Agropoli: assessore Eugenio Benevento smentisce Metropolis

In seguito all’articolo pubblicato in data odierna sul quotidiano Metropolis, l’assessore comunale Eugenio Benevento precisa quanto segue: nella mattinata dell’11 agosto, dopo aver appreso a mezzo stampa di eventuali accertamenti sul conto di mio padre, abbiamo ritenuto opportuno recarci presso la caserma della Guardia di Finanza di Agropoli per verificare quanto riporto dal quotidiano Metropolis. A seguito di contatti con il personale della predetta caserma ci veniva comunicato che nessun tipo di accertamento giudiziario o fiscale è in atto nei nostri confronti. Acclarata la non veridicità della notizia, poichè il giornale riportava che gli accertamenti fossero stati disposti dalla Guardia di Finanza di Agropoli, immediatamente io e mio padre abbiamo deciso di querelare il giornale Metropolis e l’autore dell’articolo. Preciso, inoltre, che nessun membro della mia famiglia, tantomeno il sottoscritto, è stato raggiunto da qualsivoglia provvedimento giudiziario o da comunicazione da parte degli istituti bancari relativamente ad accertamenti nei nostri confronti. Personalmente ritengo quanto riferito oggi da questo giornale un attacco politico nei miei confronti e della mia famiglia. Agirò con forza e nelle sedi giudiziarie opportune per tutelare l’immagine mia personale, ma soprattutto della mia famiglia.

 L’Assessore Comunale Eugenio Benevento