Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: sopralluogo stadio “Superga” a breve conclusione lavori

Inserito da on 30 dicembre 2015 – 04:54No Comment

E’ stato effettuato quest’oggi dal Sindaco Giovanni Romano un sopralluogo al cantiere dello stadio “Superga” insieme al Direttore dei Lavori, ing. Enzo Discetti e al Responsabile dell’Area Lavori Pubblici, e Manutenzione, dr. ing. Gianluca Fimiani. “Si è avuta la possibilità di accertare”, dice il sindaco, “ che i lavori sono in via di ultimazione.“Le opere”, prosegue il primo cittadino, “ sono finanziate dalla Regione Campania (importo di euro 652.500,00), nell’ambito del POR Campania FERS 2007/13 – Obiettivo Operativo 6.3 “Città solidali e scuole aperte.  I lavori sono stati aggiudicati e sono svolti dalla ditta B.Z. Group Srl, vincitrice della gara d’appalto che in sei mesi ha riqualificato lo stadio, sistemando un campo di erba sintetica di terza generazione. L’inaugurazione, prevista entro il mese di febbraio, avverrà subito dopo il collaudo tecnico dell’intervento”.“Lo stadio ‘Superga’ – dice ancora Romano –“ sarà omologato per manifestazione sportive della serie dilettantistica, come stabilito dai delegati Coni e l’Amministrazione Comunale è al lavoro per la pubblicazione di un bando di gara per l’individuazione del soggetto che si occuperà della gestione della struttura. Il futuro gestore dovrà occuparsi delle ultime rifiniture tecniche e proseguirà le attività avviate incrementando la gamma di offerte nel mondo dello sport, al servizio sia dei privati che delle scuole elementari, medie e superiori del comprensorio”.“La consueta attenzione della gestione verso i disabili”, aggiunge il vicesindaco ed assessore alle politiche sociali Angerlo Zampoli, “si concretizzerà anche con la collaborazione con le numerose associazioni che operano nell’ambito sul territorio.“Restituendo il campo “Superga” alla Comunità” – prosegue Zampoli – “riusciremo nell’intento di incentivare  la pratica sportiva tra i ragazzi con disabilità fisiche e psichiche attraverso un percorso formativo che consenta loro di migliorare le capacità motorie, il benessere psicofisico, la socializzazione. Ma il centro sportivo sarà fulcro delle attività sociali ed educative oltre che per i giovani del paese anche, per gli alunni delle scuole materne, elementari medie e superiori del comprensorio”.“Saranno realizzati” – prosegue l’Assessore allo Sport Rosa Ascolese – uffici per la promozione dello sport sul territorio con annessi servizi per i diversamente abili; una tribuna per gli spettatori con sottostante palestra per utenti portatori di handicap; la pavimentazione del campo in erba sintetica di terza generazione e conforme alle prescrizioni del CONI-LND al fine di ottenere la relativa omologazione.“L‘opportunità di aprire il centro ai diversamente abili ed ai giovani svantaggiati – conclude il Vice Sindaco Angelo Zampoli – risulta fondamentale al fine di ridurre il disagio giovanile e l’emarginazione sociale. Le stesse famiglie, affiancate dai servizi sociali, attraverso la pratica sportiva, miglioreranno le condizioni di vita dei propri figli imprimendo nel loro percorso formativo, l’importanza dei valori di solidarietà, aggregazione, lealtà e legalità.” L’intervento di completamento prevede la realizzazione di percorsi di emergenza, di pavimenti antisdrucciolevoli, eliminazione delle barriere architettoniche per tutti gli accessi, la riqualificazione della superficie della tribuna, la realizzazione di un sistema di impianti integrati per l’ottimizzazione dei consumi e per il miglioramento della prestazione energetica.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.