Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Eboli: al Museo Archeologico Donna e Arte

Inserito da on 5 marzo 2015 – 03:27No Comment

Anche quest’anno la direzione del Museo Archeologico Nazionale di Eboli, con l’intento di aderire alla giornata internazionale della Donna e celebrare il binomio Donna e Arte, offre al suo pubblico un articolato programma di iniziative. L’evento si aprirà alle 17.30 con alcune riflessioni sulla donna e il percorso tematico su “La figura femminile dalle attestazioni archeologiche” guidato dal direttore del Museo, dr.ssa Giovanna Scarano, che illustrerà gli aspetti principali legati al mondo femminile attraverso i manufatti appartenenti a contesti funerari della valle del Sele. Seguirà la visita all’esposizione temporanea di alcuni monili di bronzo dell’età del Ferro (fine VIII-VII secolo a.C.) provenienti da contesti funerari femminili scoperti nel territorio dell’Irpinia orientale. Nel percorso espositivo saranno inseriti, proponendo un collegamento fra passato e presente, alcuni gioielli realizzati dal Maestro Rosmundo Giarletta con tema “Ravello” e un pregevole olio su tela dell’artista Giovanni Schipani dal titolo “Femmena”, esposto in occasione dell’iniziativa dedicata alla donna. Anche gli allievi del Liceo Artistico “Carlo Levi” e del Liceo Classico “Enrico Perito” di Eboli saranno intensamente coinvolti: i primi proporranno al pubblico una serie di dipinti di giovani artisti dell’istituto scolastico, mentre agli alunni del Liceo Classico leggeranno liriche antiche e moderne sul tema “Interpretazioni del Mondo Muliebre”. Chiuderà l’evento, alle 18.30, l’incontro con il cardiologo Tommaso Di Napoli sul tema “Il Cuore della Donna è diverso?”. Durante tutta la manifestazione sono previsti momenti musicali con il violino del maestro Tommaso Immediata.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.