Home » Cronaca

Salerno: Anteprima XIII Spot School Award

Inserito da on 19 gennaio 2014 – 00:00No Comment

Alberto De Rogatis

Si è aperta ieri la mostra Anteprima del XIII Spot School Award – Mediterranean Creativity Festival, dedicata all’evento internazionale sulla pubblicità sociale che dal 2001 richiama studenti da tutta Italia nella città campana. Nelle sale di Palazzo Fruscione, nel cuore di Salerno e a due passi dal complesso Ave Gratia Plena,  è esposto il meglio delle campagne sociali realizzate dai giovani in tredici anni di Spot School Award. Numerose pubblicità stampa, video, non conventional, per sensibilizzare l’opinione pubblica su tematiche di assoluta rilevanza volute da Caritas Italiana e da Legambiente, ma anche da altre organizzazioni no-profit quali Aisla Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, Sos Villaggio dei bambini, Ospedale Pediatrico Bambin Gesù, 1 Caffè onlus, e da media stranieri come Brandworld Tv network centro-africano di Lagos.

Alcuni dei lavori esposti, e premiati annualmente con il Gran Prix Rai Pubblicità – Comune di Salerno, sono già stati utilizzati per campagne stampa, video, guerrilla e digital, sul territorio nazionale proprio dai suindicati organismi no-profit su tematiche come Immigrazione, Carceri, Volontariato, Ambiente, Difesa del Territorio, Fund Rising per la Ricerca. La creatività e il talento, come megafono di problemi di grande attualità, di giovani partecipanti non solo dall’Italia ma anche da Spagna, Gran Bretagna, Svizzera.

Fino a domenica arriveranno a Palazzo Fruscione studenti ed appassionati di pubblicità da tutta la Campania. Gli organizzatori dell’evento Gerardo Sicilia e Alberto De Rogatis, che da tredici anni promuovono Spot School Award in giro per università e accademie di tutta Italia, coglieranno tale occasione per informare i giovani presenti alla mostra sui temi in concorso per il 2014 e sulle modalità di partecipazione; sarà infatti possibile iscrivere lavori in più categorie entro la scadenza del bando prevista ad aprile. L’augurio è che quest’anno, in occasione delle giornate finali di maggio, possa salire sul podio più alto un giovane studente della Campania. Frattanto, continua il tour di presentazione del Premio presso gli istituti: lunedi a Firenze alla Scuola Internazionale di Comics, giovedi a Roma all’Accademia delle Arti e Nuove Tecnologie, il 30 a La Tecnica di Benevento.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.