Home » • Cilento e Vallo di Diano

Ascea: la Campania vincente sulla Rai

Inserito da on 25 maggio 2010 – 02:49No Comment

Già fervono i preparativi per la grande Finale, dopo l’ennesima e continua cavalcata trionfale di Ascea, la ridente località della costa cilentana, discendenza di  Elea, antica città fondata dai Greci di Focea e patria dei filosofi Parmenide e Zenone. Stavolta Ascea ha appena strapazzato i romani di Ariccia nella semifinale di “Mezzogiorno in Famiglia”, la popolare trasmissione di Michele Guardì, condotta da Amadeus, in onda tutti i fine-settimana su Rai Due e così si è guadagnata, a suon di record, la finale che si terrà il 5 e il 6 Giugno prossimo. Ed è davvero una bella avventura quella di Ascea, che, nella trasmissione che vede di fronte, ogni settimana, due Comuni d’Italia, ha colto l’occasione, grazie alle gesta dei suoi “eroi”nelle prove di cultura ed abilità,  per mostrare le carte anche vincenti della Regione Campania e della Provincia di Salerno, con l’intero Parco Nazionale del Cilento. E’una cavalcata che dura dagli inizi di Febbraio! Ben dodici settimane vissute da protagonista vincente, Comuni avversari sbaragliati, battuto ogni record, diffuse immagini di tutto il territorio di Ascea e del Cilento, una promozione incessante del  Territorio, con la sua cultura, le sue bellezze, il suo mare e monti, le sue tipicità e le sue tradizioni, come mai prima d’ora. Una vera e propria “Borsa Cilentana e Campana del turismo, insediata per settimane sui canali nazionali della Rai, ovvero sul palcoscenico rivolto alla Nazione ed al Mondo intero. Un’esperienza lunga e avvincente che ha visto la compartecipazione sinergica, con propri rappresentanti e proprie emergenze, della Comunità del Parco del Cilento, a cui Ascea e gli asceoti hanno aperto le porte ed il cuore. Ma non è finita quì. Mentre gli atleti  si allenano e la gente organizza e prepara le scene, gli Amministratori guardano già al Futuro ed a cos’altro “inventarsi” per promuovere il Territorio. Intanto c’è, ancora,   una Finale da disputare e da vincere e ci si adopera tutti per suggellare quello che è già un successo, da completare con un’altra vittoria, stavolta quella finale. La Campania, la Provincia, il  Parco del Cilento, con Ascea, sono tutti pronti, con l’ottimismo ritrovato e la consapevolezza rinnovata del proprio inestimabile patrimonio.    

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.