Salerno: presentato a Palazzo Sant’Agostino Forum Day 2022 

Salerno: presentato a Palazzo Sant’Agostino Forum Day 2022 

Sabato 8 e domenica 9 Ottobre a Capaccio Paestum presso l’Ex tabacchificio Cafasso si aprono le attività del Forum Day 2022, la 6^ Edizione degli Stati Generali delle politiche giovanili in provincia di Salerno, organizzato dal Coordinamento dei Forum dei Giovani della Provincia di Salerno, in collaborazione con l’Amministrazione comunale ospitante e il Forum dei Giovani di Capaccio Paestum.

Oggi a palazzo Sant’Agostino è stato presentato il programma dei lavori durante la conferenza stampa a cui hanno partecipato il Presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese, il Vice Presidente con delega alle politiche giovanili Giovanni Guzzo, l’Assessore del Comune di Capaccio Paestum Ettore Bellelli, il Presidente Forum dei Giovani Regione Campania Giuseppe Caruso, il Coordinatore Forum dei Giovani Capaccio Paestum Alessandro Pecoraro. Ha introdotto il Coordinatore Forum dei Giovani della Provincia di Salerno Rosario Madaio e ha moderato la Responsabile della comunicazione del Coordinamento provinciale Sara Di Matteo.

Ha partecipato alla mattinata l’on. Piero De Luca che ha sempre sostenuto le politiche giovanili della Provincia di Salerno.

“Quest’anno è la 6^ Edizione del Forum Day – dichiara il Presidente Strianese – che ha visto l’organizzazione propedeutica di vari incontri tematici nei territori in un percorso che si concluderà con la due giorni finale a Capaccio Paestum.

Il Forum Day è un momento molto importante per le nostre comunità perché promuove la partecipazione concreta dei giovani per le decisioni dal basso delle politiche per i giovani. Non sono più le istituzioni che decidono le politiche per i giovani. Come ci indica da anni l’Unione Europea nei programmi di dialogo strutturato, sono i giovani che decidono insieme alle istituzioni le proprie politiche. Oltre cento giovani a Capaccio Paestum lavoreranno a questo, secondo il principio di cittadinanza attiva e sarò felice di unirmi a loro nella giornata conclusiva. Auguro a tutti buon lavoro.”

Aggiunge Giovanni Guzzo, delegato alle politiche giovanili. “I nostri giovani al Forum Day saranno impegnati in un dibattito socio-politico sulle tematiche avviate nei territori che sarà finalizzato alla produzione di proposte e suggerimenti da sottoporre ai rappresentati delle Istituzioni. Fra i temi da approfondire “Partecipazione giovanile”, “I giovani e l’Europa”, “I giovani e le istituzioni”. Io avrò il piacere di aprire i lavori e partecipare alle attività degli Stati generali.”