Oliveto Citra: on. Avossa ad inaugurazione nuova Sensory Room Ambiente Snoezelen

Oliveto Citra: on. Avossa ad inaugurazione nuova Sensory Room Ambiente Snoezelen
Questa mattina ho avuto il piacere di partecipare all’inaugurazione della nuova Sensory Room Ambiente Snoezelen nel Comune di Oliveto Citra. Un’iniziativa promossa dall’Istituto Comprensivo J. Sannazaro che ha come protagonisti la filosofia relazionale e la multi-sensorialità.
L’inclusività è divenuta un tema centrale per il nostro sistema scolastico e, di conseguenza, nella formazione del nostro personale docente. La tecnologia sicuramente ha dato una grossa mano per raggiungere importanti obiettivi e considero per questo di fondamentale importanza proseguire sulla strada della sperimentazione e dell’innovazione intrapresa.
Grazie alla multi-sensorialità, l’insegnamento per così dire “tradizionale” riesce ad abbracciare la didattica speciale finendo con il creare un corpo unico all’interno della classe. Oggi abbiamo inaugurato un ambiente innovativo che gratifica e premia la comunità di Oliveto Citra.
Quando si parla di Scuola non possiamo commettere l’errore di considerarla un mero contenitore. La Scuola di oggi può e deve puntare al “non lasciare indietro nessuno” e, naturalmente, riuscire nell’ambiziosa missione di incentivare sia le attitudini che i cosiddetti “bisogni speciali” dei nostri alunni. L’approccio della didattica multi-sensoriale volge in questa direzione, partendo da un concetto semplice: da stimoli differenti possiamo arrivare a conseguire i medesimi obiettivi.
Mi auguro che possano fiorire sul nostro territorio tanti altri modelli virtuosi come quello di questo Istituto. Modelli che incentivano un’inclusione in grado di abbattere differenze sociali e culturali tra i nostri studenti.