Roccapiemonte: Istituto ComVass, unico campano nel progetto europeo “Football in Schools”

Rita Occidente Lupo

Un altro grande successo per l’Istituto “Mons. Mario Vassalluzzo” che, diretto da Anna De Simone, non cessa di mietere successi oltre confine. Infatti, sulla chiusura del movimentato anno scolastico a causa della pandemia, la soddisfacente notizia che ancora una volta, l’impegno è stato encomiato. Infatti il progetto lanciato dal presidente UEFA Čeferin coinvolge 100 scuole in tutta Europa e l’IC è stato selezionato assieme con altri 16  a livello nazionale, per l’importante sfida UEFA, EURO 2020 “Football in Schools”.

Gli alunni si erano già distinti nel progetto “Tutti in goal”, e adesso sul podio con coetanei di 11 paesi  di 100 scuole, che ospitano EURO 2020.
Il Coordinatore regionale SGS Giuseppe Madonna e il delegato regionale dell’attività scolastica Ferdinando Manzi hanno premiato gli studenti che hanno partecipato al progetto con medaglie e gadget, alla presenza della Dirigente Scolastica Anna De Simone e della docente di scienze motorie Paola Auletta, che fin dall’inizio hanno sostenuto il progetto.

“Siamo orgogliosi  con l’Amministrazione comunale, capeggiata dal Sindaco Carmine Pagano, dei successi meritati dei nostri allievi- ha commentato la Dirigente Scolastica De Simone- in quanto escono da un momento molto difficile, che li ha visti anche impegnati in una costante attività scolastica in DAD. Il nostro Istituto, che vanta l’indirizzo musicale, offre tanti input per far leva sulla creatività dei singoli, alla quale mirano i docenti, in un insegnamento individualizzato ed inclusivo. Il nostro motto “Non fermarci mai”, perché la Scuola cammina nel tempo, accompagnando l’evoluzione dei discenti ed affiancandosi ai bisogni socio-culturali dei singoli. Siamo certi che continueremo, anche sotto il solleone, ad incassare altri successi dei nostri allievi, che non cessano di mietere sempre maggiormente plausi, per le loro grandi potenzialità.”