Scafati: Art House, presentazione progetto al Circolo Culturale Ferro 3.0

Domenica 17 gennaio, alle ore 19, il Circolo Culturale Ferro 3.0 di Scafati – via Nazionale, 131- ospiterà la presentazione del progetto Art House. A Eboli una struttura confiscata alla criminalità organizzata sarà convertita in casa dell’arte, pubblicato il bando di selezione degli artisti chiamati a portare, attraverso la loro creatività, messaggi di legalità e impegno civile. Nel corso della serata saranno spiegate le modalità di partecipazione, le finalità e la mission del progetto. Il bando di selezione degli artisti è on line ed è rivolto a fotografi, pittori, writer, scultori, grafici, vide maker, musicisti e scrittori creativi. Possono partecipare artisti residenti in Campania, di età compresa tra i 18 e i 35 anni che verranno selezionati in base al curriculum e al portfolio artistico. L’arte diventa impegno civile, oltre a restituire alla società un bene confiscato alla criminalità organizzata obiettivo del progetto è agevolare l’imprenditoria creativa, realizzare spazi di produzione artistica, agire sulla sfera sociale entrando nel tessuto civico promuovendo messaggi di legalità e, soprattutto, creare canali di diffusione e di distribuzione nel mercato delle produzioni artistiche attraverso l’economia digitale. A questo si affiancano progetti guidati e tematici di arte pubblica volti alla divulgazione di messaggi civici e sociali. Dopo il Caffè 21 Marzo di Battipaglia, Art House fa tappa in un luogo simbolo della promozione culturale in provincia di Salerno. Ai saluti dei referenti del Circolo Culturale Ferro 3.0 seguiranno quelli del referente di Libera Scafati, Gerardo Illustrazione. Ad andare nello specifico del progetto Art House saranno Mariapia Mercurio, responsabile comunicazione dello stesso; Marco La Monica, portavoce dell’associazione Musicalmente; Marcello Ravveduto, coordinatore scientifico Art House. Dalle ore 21.30 spazio alla musica e al divertimento con la selezione live curata dei deejay Pakoemme e Mirko P di Deepevoli.