Napoli: serata di beneficenza al chiostro Santa Chiara con villanelle e ceramiche artistiche

Sabato 20 dicembre 2014, alle ore 18:30, nella suggestiva cornice del monumentale complesso di Santa Chiara in Napoli, si terrà una serata di beneficenza per la nascita del «Lab-Oratorio» rivolto ai giovani del quartiere: concerto dei «Villanova», visita guidata al chiostro maiolicato, e asta di «riggiole» artistiche. Ad aprire la serata saranno «I Villanova», gruppo di «musici del canto popolare» diretti dam maestro Agostino Noviello, impegnati da anni a divulgare villanelle e antichi canti sacri napoletani; lo spettacolo – racconti, versi e note – si svolgerà presso la Sala Maria Cristina, con la partecipazione del regista Michelangelo Ragni, napoletano classe 1954, allievo di Jacques Lecoq a Parigi. Dopo la visita guidata al monumentale Chiostro Maiolicato – sistemato nel Settecento da D. A. Vaccaro e decorato da Donato e Giuseppe Massa – e ad una “dolce sosta” presso l’Antico Refettorio, si svolgerà nelle Antiche Cucineun’ Asta di Beneficenza delle opere in ceramica create esclusivamente dalle artiste della «Associazione Pandora»; l’asta sarà guidata dal prof. Rino Mele (Università di Salerno), presidente della fondazione di poesia e storia «Ex Machina». Il ricavato dell’Asta servirà a finanziare il «Lab-Oratorio» della Parrocchia di Santa Chiara, nato da un’idea del Parroco, P. Adriano Pannozzo ofm, e dei frati del Monastero di Santa Chiara, che hanno deciso di riqualificare una struttura che possa essere un punto di accoglienza per i giovani (ma non solo), dove formazione, arte, cultura e spiritualità rilancino dibattito e speranza per il futuro, rispondendo ad una forte esigenza avvertita sul territorio.