Carpedil Ipervigile, secondo successo consecutivo in trasferta

Secondo hurrà consecutivo fuori dalle mura amiche del ‘PalaSilvestri’ per la Carpedil Ipervigile Salerno Basket ’92 che espugna il parquet della Consum.it Siena e si rilancia in classifica. In avvio Salineri conferma il quintetto base composto da D’Alie, Buzzanca, Miccio, Bona e Gaglio, ma nel corso del match il trainer granata applicherà un’ampia rotazione dando spazio a tutte le atlete a referto. Le ragazze di coach Fattorini partono con grande piglio e determinazione e provano a mettere in difficoltà Salerno con Oliva, ma D’Alie e compagne reagiscono subito piazzando un parziale di 10-0 che crea un solco incolmabile tra le due squadre, poi incrementato con il trascorrere dei minuti. Al riposo la Carpedil Ipervigile doppia le toscane (36-18) che non trovano la forza di reagire. A far la differenza anche percentuali abissali al tiro: 87,5% ai liberi contro il 37,5% di Siena, 46% contro 25% al tiro da due. Tra le granata in evidenza D’Alie (top scorer dell’incontro con 14 punti e ben 9 rimbalzi), Buzzanca (13 punti ed un lusinghiero 71% da due) e Miccio (11 punti e doppia cifra anche per lei). Più che positiva nel complesso la prestazione di Salerno, che non abbassa la guardia neppure a vantaggio consolidato chiudendo con un +34 che non ammette repliche. Soddisfatta Angela Somma, massimo dirigente salernitano: “Siena ha un roster molto giovane e il divario si è notato. Abbiamo avuto saldamente la gara in pugno senza preoccupazioni, tuttavia possiamo fare meglio: qualcuna era un po’ sotto tono, spero sia solo un contrattempo. Più successi esterni che interni? Solo contro Napoli abbiamo fatto male, peraltro in campo neutro, credo che sabato dimostreremo il nostro valore anche in casa”. Prossimo impegno casalingo, infatti, vedrà la squadra di Salineri affrontare la Vesta Free Woman Ancona. Palla a due al ‘PalaSilvestri’ di Matierno sabato 17 novembre alle 19:30.