Eboli: Rock & Blues nell’autunno Live al Palasele

Ai nastri di partenza la programmazione spettacolare al PalaSele di Eboli a cura di Anni 60 produzioni. I riflettori del Palazzetto sono pronti a riaccendersi tra poche settimane su due grandi band italiane. I primi a fare tappa ad Eboli saranno i Modà: Francesco “Kekko” Silvestre (voce), Enrico Zapparoli (chitarra acustica), Diego Arrigoni (chitarra elettrica), Stefano Forcella (basso) e Claudio Dirani (batteria) sono attesi il 20 ottobre con il “Viva i Romantici Tour 2011”. Dopo l’enorme successo della tranche estiva, la seconda fase del tour parte lunedì 3 ottobre da Milano per poi proseguire nei maggiori palazzetti d’Italia fino a raggiungere il PalaSele. Un evento imperdibile con la band che ha dominato le classifiche del 2011 e che continua a proporre i brani estratti dall’album “Viva i Romantici”, sei settimane al primo posto nella classifica degli album più venduti  e disco di diamante con oltre  330.000 copie vendute, di cui le ultime copie rimaste ancora nei negozi, sono in via di esaurimento. Dai grandi risultati dello scorso anno, dall’enorme successo dei singoli “Sono già solo” e “La notte” alla premiazione ai Wind Music Awards e ai Venice Music Awards come rivelazione dell’anno, la marcia trionfale dei Modà non accenna a fermarsi. Complici anche il risultato al Festival di Sanremo – secondi nella categoria Big al Festival di Sanremo con il brano “Arriverà”, grande successo radiofonico e di vendite – i premi come miglior artista italiano e miglior artista emergente ai TRL Awards di Mtv, e i quattro riconoscimenti ai WMA 2011. INFO SULLA DATA La prevendita dei biglietti per la tappa di Eboli è già partita e si preannuncia il pubblico delle grandi occasioni. Due i settori previsti: Tribuna numerata (40,25 euro) e posto unico (32,20 euro).  IL 12 NOVEMBRE Il RITORNO DEI NEGRAMARO Altra corsa al biglietto quella partita già da qualche tempo per il successivo appuntamento rock del PalaSele: l’attesissimo ritorno, a 3 anni di distanza, dei negramaro, pronti ad infiammare il salernitano il 12 novembre con il ‘Casa 69 Tour’. L’attesissimo live con cui la band tornerà sui palchi italiani – in partenza martedì 4 ottobre da Roma – richiama e segue il successo del loro quinto lavoro discografico, nonché il nome della loro residenza creativa, Casa 69 (come il numero civico della casa della band nei pressi di Parma dove i Negramaro vivono insieme e creano la loro musica), che concentra la sua attenzione sull’incomunicabilità, il potere dell’illusione e l’individualità e con cui i negramaro sono subito tornati protagonisti del panorama musicale italiano.  Prodotto in Canada con la collaborazione di David Bottrill, producer anche di gruppi del calibro dei Placebo e dei Muse, l’album, che ha debuttato direttamente in cima alle classifiche di vendita e li vede stabili nella classifica degli album più venduti grazie al primo singolo estratto “Singh-iozzo”, riserva molte sorprese: una della tracce bonus dal titolo “Comunque vadano le cose” è stata dedicata alla cantante Mia Martini, oppure il duetto tra il frontman del gruppo, Giuliano Sangiorgi con Elisa. INFO SULLA DATA Per la tappa di Eboli, due i settori previsti Tribuna numerata (57,50 euro) e posto unico (39,10 euro). IL 17 NOVEMBRE VOGLIA DI ZUCCHERO Un altro grande ritorno, anche qui a distanza di 3 anni dalla sua ultima sortita, quando un PalaSele sold out si trasformò per lui e con lui in una grande e scatenata hall di rhytm ‘n’ blues, quello di Zucchero Sugar Fornaciari. L’appuntamento ad Eboli è fissato per il 17 novembre, unica data in Campania del suo “Chocabeck World Tour 2011”, la nuova avventura live partita da Zurigo lo scorso 9 maggio. Dopo il grande successo della prima parte – 55 concerti in poco meno di 3 mesi, circa 550 mila le persone accorse a vedere lo show – il Winter Tour partirà da Milano il 7 novembre per poi approdare ad Eboli come unica tappa in Campania. Qui l‘artista emiliano presenterà al pubblico i suoi più grandi successi e, soprattutto, i brani dell’ultimo album, il ventunesimo di una lunga e gloriosa carriera. Prodotto da Don Wast, Breendan O’Brian e dallo stesso Zucchero, il disco, uscito alla fine del 2010, contiene 11 tracce che si avvalgono di prestigiose collaborazioni, tra le quali spiccano quelle del leader degli ‘U2’, Bono Vox, di Brian Wilson dei ‘Beach Boys’ e di Francesco Guccini. L’album “CHOCABECK” già multiplatino in tutta Europa, premiato da Dori Ghezzi ai WIND MUSIC AWARD, alla sua uscita in Italia è stato per 25 settimane nei top 20 (17 nei top 10), debuttando al numero uno ed è prepotentemente ritornato al primo posto sotto Natale. Un disco di radici, ai vertici anche delle classifiche  digitali (iTunes, etc.) e delle graduatorie radio, dove è stato numero uno per sette settimane consecutive con il primo singolo “E’ un peccato morir”; stesso successo per il secondo singolo “Un soffio caldo” scritto con Francesco Guccini, e “Vedo Nero” (Disco d’Oro Digitale, n. 1 nel Music Control per 7 settimane e top ten per ben 15 settimane).  Il Tour è organizzato da F&P Group. UTILI SULLA DATA Quattro i settori previsti per la data di Eboli, i costi vanno da 69 euro per la poltronissima ai 34,50 per la gradinata non numerata.