In serie B1 grande attesa per il derby salernitano tra Aito Sarno e Puntotel

La settima giornata del campionato di volley femminile di serie B1, girone D, propone il derby tra l’Aito Sarno e la Puntotel Sala Consilina, un match aperto a qualsiasi risultato visto il valore dei  due roster. La Puntotel, reduce da quattro vittorie di fila, che l’hanno proiettata al secondo posto in classifica a soli due punti di distacco dalla capolista Rota Volley, è impegnata, dunque, contro l’Aito, attualmente sesta in classifica a sei lunghezze di distanza dalle salesi. Ma tutti sanno, atlete, dirigenti e tifosi, che domani la classifica non conterà. Le due squadre si affronteranno a viso aperto per darsi battaglia sino all’ultima palla utile. Capitan Troiano e compagne sono consapevoli che di fronte si troveranno una squadra intenzionata ad ottenere a tutti costi i tre punti. Le padrone di casa del Sarno, infatti, vorranno dimostrare, soprattutto dinanzi ai propri beniamini, di essersi lasciate alle spalle i problemini che hanno caratterizzato il loro inizio di stagione. “Abbiamo il massimo rispetto per l’Aito – afferma Marida Troiano – perché si tratta di una squadra forte e con atlete molto pericolose. Sicuramente, poi, giocheremo in un palazzetto dello sport gremito di pubblico. Malgrado tutto ciò, ce la metteremo tutta per ben figurare”.Le biancorosse salesi in settimana si sono allenate duramente e sono apparse tutte assai concentrate. La Puntotel dovrà, dunque, sfoderare una prestazione di alto livello per uscire indenne dal palasport di Sarno che sicuramente sarà gremito in ogni ordine di posto. Tutti, appassionati e non del volley rosa, non vorranno mancare ad un match che offrirà tantissime emozioni sia in campo sia sugli spalti.