Eboli: Cariello “Occhi aperti sul Centro Storico”

Abbiamo appreso del crollo registratosi nel Centro Antico della città. Sappiamo che gli Uffici Comunali si sono immediatamente attivati e che la struttura di Palazzo ha messo in moto una valida rete di collaborazione e solidarietà ospitando alcune delle famiglie residenti nelle vicinanze della casa crollata presso strutture private. Quanto avvenuto non può che farci piacere. Quel che tuttavia, a questo punto, ci preoccupa è lo stato delle strutture che, nel Borgo Antico, sono nelle stesse condizioni. Case ancora di là dall’essere recuperate e per le quali, nell’attesa di una completa messa in sicurezza, è necessario attivare azioni di controllo e monitoraggio costante.  Un’opera attenta tesa alla salvaguardia dei luoghi e delle persone. In tal senso confido nella capacità degli Uffici Comunali e nell’attenzione delle Istituzioni. L’episodio  sia utilizzato in modo costruttivo e diventi spunto perché si metta in campo, ripeto, un’opera di controllo puntiglioso, struttura per struttura in modo da prevenire disagi o inaugurabili emergenze.

Massimo Cariello
Consigliere Provincia di Salerno