Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Giffoni Valle Piana: “ricette d’amore” alla Sala Truffaut

Inserito da on 28 gennaio 2020 – 03:11No Comment

Una commedia briosa e frizzante, capace di far sorridere ma anche riflettere: con le “Ricette d’amore” di Patrizia Pellegrino, Jane Alexander (per lei è la prima volta a teatro) Federica Cifola, Fanny Cadeo e Ascanio Pacelli, prosegue la XII stagione di prosa di Giffoni Teatro.

L’appuntamento con questo singolare spaccato sul mondo femminile è per giovedì 30 gennaio alle 21 alla Sala Truffaut della Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana.

Nasce dalla penna di un’autrice contemporanea, Cinzia Berni, la divertente e arguta pièce che, fin dal suo debutto, sta riscuotendo grandi consensi. Questo è il quarto anni di repliche. Frizzante ma non scevra da riflessioni profonde, caricaturale ma specchio di un costume, farsesca e tuttavia descrittiva della psicologia femminile e maschile, Ricette d’amore è un bell’esempio di teatro popolare. Tra divertenti equivoci e battute a ritmo serrato, quattro donne diverse si contendono lo stesso uomo.

Le protagoniste si rubano la scena l’una con l’altra nel senso migliore del termine: ogni donna ha le sue caratteristiche, le sue forze e le sue debolezze, ma anche tutte le risorse necessarie a raggiungere i propri obiettivi personali. In un continuo botta e risposta, intrattengono, divertono e riescono a parlare anche di sesso senza indugi, volgarità né imbarazzi.

Silvia, Irene, Giulia e Susanna si conoscono ad un corso di cucina e decidono di trascorrere una serata insieme per ripassare le ricette previste dall’esame finale. Con l’occasione si scambiano racconti di vita e riflessioni più o meno serie. Non manca ovviamente l’argomento sesso: c’è chi tradisce il marito, chi si è separata ma sente ancora la nostalgia dell’ex, chi deve sposarsi con una persona tanto diversa (forse troppo?) da se stessa e chi non riesce a raggiungere l’orgasmo col proprio uomo nonostante non manchi l’amore.

I racconti sono interrotti dal campanello: alla porta si presenta il seduttore seriale, Ascanio Pacelli, un vicino di casa particolarmente affascinante, che indossa solamente un minuscolo asciugamano. Adulto, palestrato, con tartaruga e tatuaggi…Lo shock delle ragazze è collettivo. E lui chi sceglierà di loro? L’esito non è scontato. Le fisique du rôle non gli manca e rappresenterà una bella sorpresa per il gentil sesso in sala.

La regia è di Diego Ruiz, le scene di Mauro Paradiso, i costumi di Lucia Mariani, le musiche di Stefano Magnanensi.

Lo spettacolo andrà in scena alle 21 alla Sala Truffaut della Cittadella del Cinema.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.