Home » • Salerno

Salerno: nuovo catasto impianti termici, incontro organizzato da CLAAI

Inserito da on 28 febbraio 2019 – 05:56No Comment

“Il nuovo catasto degli impianti termici” è il titolo dell’incontro organizzato dalla CLAAI Imprese (Confederazione delle Libere Associazioni Artigiane Italiane) di Salerno e che si svolgerà venerdì 1 marzo alle ore 15,30 presso la Camera di Commercio, in via Generale Clark.

All’appuntamento parteciperanno l’on. Franco Picarone, presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania, il dott. Gianfranco Ferrigno, presidente della CLAAI Imprese, l’ing. Nicola Furcolo (Acca Imprese).

In particolare si discuterà della nuova normativa e delle novità introdotte. La Regione Campania, infatti, ha istituito un nuovo catasto che comprenderà sia quello dedicato agli attestati di prestazione energetica che quello per gli impianti termici civili.

Il provvedimento, giunto con la Lr 20 novembre 2018, n. 39, ha portato con se’ anche novità sui controlli di efficienza energetica degli impianti e accreditamento dei certificatori.

In questo modo, la Regione ha recepito le disposizioni nazionali sulla prestazione energetica degli edifici e ha disciplinato le attività di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici e per la preparazione dell’acqua calda per usi igienici sanitari.

«L’appuntamento organizzato presso la Camera di Commercio rappresenta un importante momento di confronto, ma anche di formazione ed informazione – ha affermato il presidente della CLAAI Imprese Gianfranco Ferrigno -; attraverso questo genere di incontri cerchiamo di essere sempre presenti sul territorio, mantenendo alta l’attenzione sulle esigenze delle piccole imprese, aggiornandole sulle ultime novità normative del settore». «In questo senso è fondamentale la sinergia tra istituzioni – conclude Ferrigno – e, pertanto, ringraziamo la Regione Campania, rappresentata, nella circostanza, dal presidente della Commissione Bilancio, Franco Picarone».

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.