Home » • Salerno

Salerno: ‘Siamo impresa terziario’ Fenapi: nel direttivo nazionale Sabato Pecoraro e Ambrogio Carro

Inserito da on 6 luglio 2017 – 05:56No Comment

Una “casa” per commercianti, imprenditori, professionisti del comparto turistico e dei servizi. Nasce “Siamo Impresa Terziario –Fenapi”, una realtà associativa, che forte della presenza capillare sui territori di Fenapi (Federazione Nazionale Autonoma Piccoli Imprenditori), intende valorizzare e difendere il commercio, il turismo e l’artigianato locale. Nel direttivo nazionale, presieduto dal marchigiano Alfredo Aramondi, siedono due salernitani: il vicepresidente Sabato Pecoraro e il membro di giunta Ambrogio Carro. Si tratta di due volti noti dell’associazionismo campano e non solo: Carro, imprenditore di Positano, è un ex consigliere camerale, da sempre animatore delle lotte sindacali in costiera amalfitana; Pecoraro è presidente del Consorzio Qualità Salerno del Centro Agroalimentare. “La decisione di creare ex novo una sigla dedicata al terziario in seno alla Fenapi è una scelta ben precisa – spiega Ambrogio Carro – abbiamo lavorato per creare un’associazione slegata dai vecchi schemi associazionistici, dove spesso si paga una scheda di adesione senza neanche ricevere servizi. Con Fenapi terziario vogliamo concorrere al rilancio dell’economia e del commercio del salernitano attraverso un dialogo e un confronto costanti con gli associati e con il territorio. L’unione di professionisti qualificati assieme ad una fitta rete di consulenze personalizzate garantisce inoltre un aiuto concreto ai tanti problemi che affliggono in questo momento gli imprenditori”. Caratteristica importante del sodalizio sarà il contatto costante con i propri iscritti. “Da una parte intendiamo impegnarci nella promozione e valorizzazione delle nostre attività e del nostro territorio – fa eco il vicepresidente nazionale Pecoraro – dall’altra vogliamo essere un punto di riferimento per i nostri soci. Abbiamo già coinvolto tantissimi imprenditori attivi nel commercio, nel turismo e terziario della città di Salerno e della provincia. L’auspicio è che questa neonata associazione possa rafforzare la rappresentanza delle varie istanze che provengono del territorio per sviluppare, promuovere, sostenere il tessuto commerciale provinciale. Ce lo impone la crisi economica locale e nazionale, ce lo chiedono i nostri colleghi imprenditori”. La neonata associazione fornirà assistenza contabile, fiscale, sindacale, ma anche formazione, aiuto allo sviluppo e reperimento di fondi.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.