Home » • Salerno

Salerno: Pd, Saggese ringrazia Fedeli, sensibile realtà locali

Inserito da on 25 maggio 2017 – 06:31No Comment

Prima, alle ore 14, ci sarà il taglio del nastro della Ludoteca sociale dell’associazione L’Abbraccio-onlus in via Fresa, poi l’inaugurazione, alle ore 15, della Risonanza Magnetica 3 Tesla nel reparto di Neuroradiologia, dello Sportello di Ascolto–Centro Antiviolenza Artemisia nel Pronto Soccorso e, infine, del Reparto Rooming In dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. Sono quattro gli appuntamenti ai quali domani, venerdì 26 maggio, accanto alla ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli e al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, prenderà parte la senatrice Pd Angelica Saggese.«Ringrazio la ministra Fedeli per aver accolto il nostro invito dimostrando così tutta la sua sensibilità verso realtà tanto importanti per Salerno e la sua provincia – dichiara Saggese – In una di queste realtà, la Ludoteca sociale, emerge, tra le altre cose, il coinvolgimento della scuola e la sua utilità anche nelle attività sociali, grazie alla sinergia tra l’associazione L’Abbraccio e l’istituto alberghiero nell’ambito del progetto di alternanza scuola lavoro». Le altre tre inaugurazioni si terranno presso l’ospedale Ruggi: «Si tratta di novità importantissime per i pazienti, nel campo dell’attività diagnostica, grazie alla Risonanza Magetica 3 Tesla – continua Saggese – Ma c’è dell’altro: il Centro antiviolenza è una risposta concreta per arginare un fenomeno che fa ancora troppe vittime. Il reparto Rooming In, invece, è un’opportunità in più per le mamme: tenere accanto il proprio neonato. Infine, quella di domani – continua – è anche l’occasione per mostrare da vicino e far toccare con mano alla ministra Fedeli l’affermata realtà della Facoltà di Medicina di Salerno che, a soli dieci anni dalla nascita della Nuova Scuola Medica Salernitana – conclude Saggese – rientra nell’elenco dei dipartimenti giudicati d’eccellenza proprio dal Miur».

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.