Home » >> Politica

Nocera Inferiore: rifiuti umidi in strada tra minori, Commissario risolva emergenza sanitaria

Inserito da on 31 marzo 2012 – 03:44No Comment

L’Associazione per le Libertà chiede a gran voce che il Commissario Prefettizio provveda immediatamente a far rimuovere i rifiuti umidi dalla città. Negli ultimi giorni, è stata raccolta la frazione secca, lasciando per le strade di Nocera Inferiore l’umido, che marcendo è diventato una vera e propria bomba sanitaria. Uno stato di cose inaccettabile per una città che si vuole definire civile. La richiesta dell’Associazione, che si fa portavoce di tutti quei cittadini che hanno sottolineato lo stato in cui versano le strade, è che l’umido sia rimosso dalle strade il prima possibile. Dichiara il presidente Guido Verderosa: “ E inaccettabile che i nostri figli debbano giocare accanto a rifiuti organici marcescenti, nei miasmi della decomposizione, con insetti e larve che si schiudono, ratti che banchettano. L’intera comunità, con un maggior rischio per i bambini, convive con un costante rischio sanitario, amplificato dal caldo degli ultimi giorni che ha già prodotto percolato che si sta spandendo al suolo. In questa situazione, anche il solo camminare per le strade ci fa veicoli di infezione, con quanto ci portiamo in casa sotto le suole delle scarpe. Ci si aspetta dal rappresentante del Governo che si adoperi nel più breve tempo possibile per la risoluzione del disastro ecologico che vede vittima la nostra città.”.

Avv. Guido Verderosa

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.