Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: campagna sportello cardiovascolare

Inserito da on 9 marzo 2012 – 04:49No Comment

L’Amministrazione Comunale dà il via alla campagna sulla salute. Lo “Sportello Cardiovascolare”, il progetto approvato dalla Giunta Comunale e promosso dal Presidente della Commissione Consiliare permanente Politiche Sociali Carmine Landi, lancia una nuova iniziativa che prevede la stratificazione del rischio cardiovascolare ai cinquantenni di Mercato S. Severino. Il progetto nasce da un protocollo d’intesa tra il Comune di Mercato S.Severino- Assessorato alla Politiche Sociali e l’Istituto Juventus Polo Riabilitativo di Mercato S. Severino. Infatti, l’iniziativa prevede lo SCReeNING gratuito da effettuarsi presso il suindicato centro e tutti i cittadini interessati potranno compilare i modelli di domanda, messi a disposizione e resi disponibili, presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’ente. Lo “Sportello Cardiovascolare Comunale”, è operativo dallo scorso 4 ottobre ed è stato ideato e curato dal Cardiologo Carmine Landi, Consigliere Comunale di Maggioranza e Presidente della Commissione Consiliare Permanente per le Politiche Sociali. Lo Sportello,  e’ aperto al pubblico il primo e l’ultimo martedì di ogni mese, dalle ore 15,30 alle ore 17,00. L’assistenza per i cittadini è gratuita.“Si tratta – spiega Carmine Landi – di un sostegno di tipo informativo-educativo sui rischi delle malattie cardiovascolari (che rappresentano la prima causa dei decessi al mondo) e darà informazioni sul come prevenire tali disturbi. L’obiettivo dello Sportello cardiovascolare è anche quello di interagire con le Scuole e con le Associazioni sportive del territorio, con la catena alimentare, per cercare di dare delle linee-guida su comportamenti e sugli stili di vita da evitare (fumo, alcool, obesità), al fine di prevenire le malattie cardio-vascolari. Diffondendo uno stile di vita sano e corretto, contribuiremo anche alla riduzione della spesa sanitaria pubblica. Alle scuole del territorio abbiamo proposto di inserire, nei distributori automatici, yogurt magri e frutta fresca. Sarebbe opportuno che i fornai iniziassero a preparare pane senza sale. Alle Associazioni sportive chiediamo di proporre attività fisica monitorata, con controlli eseguiti secondo criteri scientifici”. “E’ giunto il momento – conclude Landi – in cui le Istituzioni politiche devono dare segnali di grossa responsabilità, orientando la società civile verso comportamenti adeguati, che incidano positivamente sulla spesa sanitaria”. Il Consigliere Landi è stato il fondatore, insieme ad alcuni imprenditori ed amici sanseverinesi, dell’Associazione “Grazie di Cuore”, che ha realizzato il progetto della distribuzione di dieci defibrillatori sul territorio comunale, per prevenire e contrastare gli arresti cardio-circolatori. Il progetto ha riscosso talmente tanto successo, che si è esteso a livello provinciale, in particolare, in una quindicina di comuni della Costiera Amalfitana e Cilentana.  Altri servizi, sono rappresentati dagli Sportelli Comunali Fiscale e Consortile, attivati dal Consigliere Comunale di Maggioranza Antonio Del Regno, lo Sportello dell’Unione dei Consumatori, curato dall’Avvocato Rosita Pannullo e lo Sportello Telemaco attivato grazie alla collaborazione con la Camera di Commercio di Salerno.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.