Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Vietri Sul Mare: tappa Exposcuola

Inserito da on 5 dicembre 2010 – 04:37No Comment

 Ci sono sempre mille sole al di là delle nuvole”. Francesca Mansi, la povera vittima dell’alluvione di Atrani aveva sempre una speranza in più. Ieri è stata la sua giornata, quella del ricordo e della riflessione ma soprattutto del monito affinché tragedie come quelle di Atrani non si verifichino più. Così 500 ballerini sabato mattina in una spettacolare ed emozionate coreografia hanno protetto il mare e l’ambiente, nel segno del ricordo di Chicca e con occhi proiettati al futuro. Exposcuola, ed in particolare la tappa di Vietri sul Mare ha regalato uno spettacolo unico. Una mattinata intensa trascorsa tra incontri, laboratori, divertimento ma anche studio e riflessione, fino all’evento clou con l’esibizione dei ballerini, sull’arenile di Marina, a pochi passi da i due fratelli, simbolo di Vietri sul Mare e del mare della Divina Costa.  Sotto gli occhi dell’amministrazione comunale, con in testa il sindaco Francesco Banincasa, di Lello Mansi, papà della povera Francesca; dello staff di Bimed e di Exposcuola e degli illustri ospiti, tra cui il senatore Alfonso Andria; il presidente di Unimpresa Paolo Longobardi e del sindaco di Minori Andrea Reale e dei veri protagonisti della giornata, gli alunni della scuola media “A.Pinto” di Vietri e degli altri istituti della provincia, i ballerini delle diverse scuole danza salernitane hanno realizzato il video “Costa Diva is my life”. Poi break a base di frutta sul belvedere dello stabilimento balneare “La Rosa dei Venti” offerto dal consorzio Terra Orti, sponsor di Exposcuola 2010. Ma la giornata di sabato è partita alle 8,00 con le conferenze al Teatro comunale “Don Bosco” tenute da Andrea Iovino, direttore Bimed che ha intervistato il sindaco Benincasa, il presidente di Unimpresa Longobardi e il dirigente del Miur, Piscitelli mentre alla scuola media “Pinto” i ragazzi erano impegnati in diversi laboratori. Alcune scuole hanno avuto l’opportunità anche di visitare il museo della ceramica vietrese di Villa Guariglia mentre alcune attività, per i più piccoli si sono svolte al Movi di Marina di Vietri sul Mare. Numerosi gli interventi che si sono susseguiti nel corso della manifestazione. Il primo cittadino Benincasa, accompagnato dal vicesindaco e delegato alla pubblica istruzione Antonio Borelli; dagli assessori Giovanni Di Mauro, Vincenzo Cardamone e Marcello Civale e dai consiglieri comunali Giovanni De Simone (tra i promotori dell’iniziativa), Enzo Alfano e Antonietta Raimondi (che ha curato il piano sicurezza) ha parlato dell’importanza delle regole e del rispetto dell’ambiente e del territorio. Breve passaggio sulla riforma scolastica e dell’università da parte del dirigente del Miur Maurizio Piscitelli mentre il presidente nazionale di Unimpresa Longobardi ha parlato dell’importanza di fare impresa. “L’associazione – ha spiegato, infatti, è nata a Napoli e ha come riferimento l’articolo 1 della Costituzione. Siamo capaci di stare insieme nel rispetto della legalità e delle regole. Abbiamo già in cantiere numerosi progetti a favore dei giovani”. 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.