Home » • Salerno

Salerno: ambientalisti alla scuola di formazione politica Giovane Italia

Inserito da on 27 novembre 2010 – 06:09No Comment

Il problema dei rifiuti in Campania e la gestione dei due termovalorizzatori da edificare tra Napoli e Salerno, saranno i temi affrontati nel prossimo incontro di scuola di formazione politica organizzata dalla Giovane Italia di Salerno, alla quale interverrà anche Gianluca De Martino di Legambiente. L’appuntamento è per lunedì 29 novembre dalle ore 20 presso il coordinamento provinciale dl Popolo della Libertà. Per l’occasione è prevista una diretta su Skipe, noto servizio voip.«La questione dei termovalorizzatori da costruire in Campania – dichiara Antonio Mola, presidente provinciale vicario di Giovane Italia – è diventata una priorità del Governo. Nella parte più strettamente politica dell’incontro ci interrogheremo sulla storia misteriosa del termovalorizzatore salernitano, i cui lavori per la sua costruzione sarebbero dovuti partire già due anni fa. In conclusione non tralasceremo, però, il problema ambientale ed i rischi collegati ad una scellerata gestione dei rifiuti. Per farlo, avremo gradito ospite Gianluca De Martino, presidente del circolo cittadino di Legambiente».«Mi complimento con i ragazzi della Giovane Italia – conclude Rosario Peduto, consigliere circoscrizionale del PdL – perché, oltre ad approfondire i problemi connessi alla costruzione del termovalorizzatore, cosa normale per una scuola di formazione politica, hanno il coraggio di riportare al centro del dibattito la tematica ambientale, dimostrando come la sensibilità sull’ambiente sia trasversale. Quella che potrebbe essere, quindi, una semplice riunione diventa un momento di seria riflessione non solo politica ma anche culturale. Insomma, il lavoro dei nostri giovani va apprezzato per la sua bontà e lungimiranza».

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.