Home » Senza categoria

Il diavolo c’è e crea confusione

Inserito da on 23 gennaio 2009 – 16:122 Comments

Che il diavolo esista non ne dubita chi ha modo costantemente di lottare con quello ch’era il principe più bello degli angeli. Un Lucifero che portò l’odio, la violenza nel mondo. Contrariamente all’etimologia del nome, portatore di luce. Oggi c’è chi nega l’esistenza del diavolo, comunemente conosciuto anche come Satana, credendo che il maligno sia una superstizione medioevale. E che il male sia semplicemente un’astrazione e negazione del bene. Anzi, addirittura si giunge a liceizzare tutto, credendo nell’ infinita misericordia divina. In tale ottica, scompare il dio vetero testamentario,  giusto giudice, perchè si privilegia solo l’immagine del Buon Pastore. Eppure il diavolo c’è. E lo sostiene non solo l’esorcista, ma anche chi assiste a fenomeni che non sono ascrivibili a squilibri mentali. Quanti casi di possessione finirono anche da San Pio da Pietrelcina! Oggi, presso il Santuario della SS.Avvocata di cava de Tirreni, don Gennaro Lo Schiavo, puntualmente il 13 di ogni mese si ritrova tra centinaia di fedeli a sgranare la corona del Rosario, a vivere la liturgia eucaristica ed a contatto di tanti che sono posseduti. Il consacrato benedettino, che rientra nella giurisdizione diocesana di Cava de Tirreni, invita a pregare incessantemente, a tenere a bada maghi e fattucchiere, a non lasciarsi corrompere dai queruli imbonitori di felicità. Anche i semplici cartomanti possono catalizzare energie negative ed attirare disgrazie, piuttosto che grazie. La frequenza sacramentale, coniugata alla corona recitata quotidianamente, fugano il maligno, che c’è e che va in giro, come dice il Vangelo, cercando chi sbranare. Un maligno che un tempo abitava anche il luogo della SS.Avvocata, sotto la roccia, dove poi miracolosamente, ci fu l’apparizione della Madonna. Da allora, il luogo è meta di grazie e la Vergine viene appellata come SS.Avvocata.

2 Comments »

  • GELSOMINA scrive:

    SONO GELSOMINA DI AVELLINO SCRIVI PER DIRVI CHE SENTO VOCI CHE MI PARLANO DOPO CHE HO FATTO UN ABORTO

  • DAMIANO scrive:

    Buona sera.Da un po’ di tempo a questa parte sento non solo voci nella mia testa ma anche impulsi violenti verso le persone a me care,per non parlare del fatto che ho avuto sempre un’infelicità cronica e varie manie suicide.La cosa più sconcertante mi è capitata quando mi sono avvicinato la prima volta alla fede(ho ricevuto i Sacramenti della Comunione e della Cresima in tarda età)mentre pregavo davanti al crocefisso o all’immagine della Beata Vergine Maria,sentivo una voce distinta al mio fianco che bestemmiava e insultava Dio e i Santi,io non ho mai bestemmiato(almeno non volontariamente)nemmeno quando non praticavo e non volevo credere,lo trovavo disgustoso,la preghiera mi ha aiutato a infondermi coraggio e a vincere quel terrore ma continua la mia lotta contro qualcosa che si rinnova di continuo,da solo non riesco.
    So che i miei in passato hanno fatto una seduta spiritica e da allora oltre ad essere morto dopo poco un mio zio in un incidente inspiegabile,la mia famiglia non ha avuto un momento di pace e questo si nota subito siamo divisissimi e ci odiamo a morte.
    Mi rendo conto che certe cose vanno accertate anche scientificamente e posso dirvi che sono seguito da una psico-analista e una psichiatra,non cambia nulla,a volte penso che sia un altro modo del maligno per annientarmi,spero che mi rispondiate,io voglio vivere e voglio una famiglia,voglio sposarmi,sentirmi forte e essere in grado di amare e proteggere i miei figli.Grazie anticipatamente.

    P.s.Mi trovo abbastanza vicino a voi,sarebbe fantastico poterne parlare di persona.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.