Costiera Amalfitana: storico programma di Rai1 in questi giorni  

Costiera Amalfitana: storico programma di Rai1 in questi giorni  

Sospesa tra il cielo azzurro e il Mediterraneo dai riflessi iridescenti, la Costiera Amalfitana, Patrimonio dell’Unesco, rappresenta un paesaggio culturale di eccezionale valore, reso unico per la perfetta fusione tra natura e lavoro dell’uomo. I famosi terrazzamenti, già decantati da Boccaccio nel XVI secolo, hanno reso docile il profilo della montagna, trasformandolo in un paradisiaco “giardino pensile”, odoroso d’agrumi e fiori. Trovarono qui respiro gli animi di romantici viaggiatori, che, da più parti d’Europa, intrapresero un “Grand Tour”per accrescere la propria cultura e trovare ispirazione. Partendo da Ravello, lo storico programma di Rai 1, in onda la domenica dalle 9.40 alle 10.30, patrocinato dal MiC, ideato e condotto da Livio Leonardi, andrà alla scoperta di giardini segreti e magiche ambientazioni nella “città della musica”, che custodisce il ricordo della visita di Richard Wagner. Livio Leonardi – insignito proprio per questi motivi di importanti riconoscimenti quali la Medaglia d’Oro della Società Dante Alighieri per la diffusione della lingua e della cultura italiana nel mondo – catturerà gli spettatori facendo rivivere l’arrivo in città del grande compositore, quando, in una giornata di Maggio del 1880, scoprì a Villa Rufolo il “Giardino di Klingsor”, fino a quel momento solo immaginato per il suo “Parsifal”. Le telecamere racconteranno così della nascita del turismo internazionale, entrando nei palazzi storici che, dal medioevo, presero a risplendere in età borbonica. E sempre al periodo borbonico il programma vorrà tornare, per curiosare nella realizzazione di un’importante statua, quella di Sant’Andrea, patrono di Amalfi, che sarà al centro di un appassionante racconto. E ancora a Ravello,  Livio Leonardi – vincitore del Premio Internazionale “VISIONI” della Fondazione (Agnelli) Civita di Bagnoregio–condurrà gli spettatori a Villa Cimbrone,  sulle orme di un eccentrico Lord che, stabilendosi in Costiera Amalfitana, trasformò l’incanto dei giardini a strapiombo sul mare, in un ritrovo di intellettuali inglesi, protagonisti diconturbanti storie d’amicizia e d’amore.Si rivivranno quindi hollywoodiani momenti di cinema, grazie all’unicità della “terrazza sull’infinito” e di quella detta “dell’ispirazione”, così amata dallo sceneggiatore Gore Vidal, che riporterà gli spettatori ai giorni nostri, prima d’invitarli a salire in barca per un tour unico, negli angoli più nascosti della Costiera Amalfitana.

Paesi che vai in Costiera Amalfitana… Prossimamente su RAI 1.