Napoli: Consolato generale di Francia, 2° Forum economico Francia – Mezzogiorno

Napoli: Consolato generale di Francia, 2° Forum economico Francia – Mezzogiorno

Dopo il successo del 1° Forum economico Francia-Mezzogiorno del 2021, la seconda edizione dell’iniziativa si terrà martedì 18 ottobre 2022 alle ore 11 presso il Consolato Generale di Francia a Napoli (palazzo Grenoble) con:

– Gaetano Manfredi, Sindaco di Napoli

– Christian Masset, Ambasciatore di Francia

– Lise Moutoumalaya, Console generale di Francia a Napoli
– Denis Delespaul, Presidente della Camera di commercio e d´industria Francia-Italia

Saranno inoltre presenti nella seconda parte del programma (vedere file allegato) rappresentanti di imprese italiane e francesi che operano nei settori alberghiero, informatico e digitale, finanziario, dell´aviazione, dei servizi, dei trasporti e infrastrutture, della consulenza o delle assicurazioni. In particolare:

  • Valeria Fascione, Assessore all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione della Regione Campania  (moderatrice)
  • Luigi Carrino, Distretto Aerospaziale della Campania:
  • Pasquale Lampugnale, Vice-Presidente Nazionale Confindustria Piccola Industria:
  • David Cezon, Vice-Presidente French Tech Italia

Nell’ambito del Trattato del Quirinale, firmato il 26 novembre 2021 e che ha tra i suoi obiettivi quello di riavvicinare le reti economiche dei due paesi, il Forum mira a fornire un sostegno istituzionale al club economico Francia-Mezzogiorno. Questo appuntamento favorisce infatti l´incontro tra le imprese francesi che vogliono svilupparsi nel Mezzogiorno e le imprese italiane che hanno legami commerciali con la Francia. Il club, iniziativa della Camera di commercio ed industria Francia-Italia, ha organizzato una serie di incontri tematici a Napoli nel 2022 che saranno presentati durante il forum, così come le prospettive per il prossimo anno. Quest´evento può ispirare e incentivare nuove azioni a favore della crescita, dell´occupazione, dell´innovazione sostenibile e dell´inclusione, che l´Italia e la Francia promuovono con la stessa forza e costanza.  È previsto un focus tematico su “I talenti del Mezzogiorno, motori di crescita e d´innovazione”, con scambi sull´eccellenza accademica del Mezzogiorno a favore delle imprese, le sfide dell´occupazione nel Mezzogiorno, l´aiuto ai giovani imprenditori regionali a proiettarsi in Francia.