Cava de’ Tirreni: PD su tutela Ospedale Santa Maria Incoronata Dell’Olmo

Cava de’ Tirreni: PD su tutela Ospedale Santa Maria Incoronata Dell’Olmo
Giovedì 26 maggio si è tenuta una conferenza stampa sull’Ospedale Santa Maria Incoronata Dell’Olmo fortemente voluta dal direttore generale D’Amato. Quando nel 2010 il nostro ospedale fu inserito all’interno dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Ruggi d’Aragona, i vertici dirigenziali erano ben consci di quanto il nostro presidio fosse, e sia ancora oggi, un punto di riferimento essenziale per un vasto territorio. Altresì era chiaro che la struttura aveva ed ha  evidenti problemi strutturali ed organizzativi. Nel corso degli anni sono stati fatti alcuni interventi per permettere un’attività regolare e di qualità, ma nel corso della conferenza stampa il direttore D’Amato ha informato la Città di importanti sviluppi che renderanno certamente il nostro ospedale una struttura pronta a servire al meglio Cava ed i paesi limitrofi. Oltre sette milioni di euro sono stati stanziati per il rifacimento del pronto soccorso e della rianimazione, per la nuova utic e la nuova tac, per l’adeguamento del blocco operatorio ed il riassetto del laboratorio di analisi, per l’acquisto di nuove attrezzature e molto altro. È un risultato straordinario, frutto di mesi di silenzioso lavoro, di confronti in cerca di soluzioni valide. Il Partito Democratico di Cava de’ Tirreni è stato instancabilmente all’opera per raggiungere risultati concreti che potessero dare risposta alle perplessità ed alle paure dei cittadini.
Tutto ciò è stato reso possibile grazie all’instancabile lavoro e all’ interesse costante del Governatore De Luca, che ha dimostrato sempre vicinanza e comprensione per le problematiche connesse alle vicende del nostro nosocomio .
L’onorevole Piero De Luca  ci ha accompagnato in questa sfida con la sua  passione e la sua tenacia.
Il direttore D’Amato, professionista serio e capace, ha sempre collaborato per la risoluzione delle problematiche in modo costante e proficuo.
Infine come non ricordare l’impegno e la passione del Sindaco Servalli e dell’assessore Lamberti. Se questo è stato possibile lo dobbiamo a tutti loro .
Un ringraziamento particolare  va ad ogni iscritto ed ogni membro del direttivo del PD cavese che ha partecipato ai numerosi tavoli di confronto.
Possiamo affermare con orgoglio che il Partito Democratico è sempre stato in prima linea nella difesa dell’ospedale.
Possiamo affermare con orgoglio che il nuovo assetto verso cui si indirizza il nostro nosocomio, una struttura accogliente ed efficiente, è una vittoria anche del Partito Democratico.
Il nostro lavoro non è finito, continueremo a vigilare affinché presto tutto ciò diventi realtà. Sappiamo di non essere soli in questo compito, ma saremo affiancati da centinaia di cittadini che da tempo si sono schierati a tutela del nostro ospedale, consci di quanto sia importante per i nostri territori. La loro passione e la loro tenacia sono per noi di esempio.
Continueremo a lavorare con lo stile che ci contraddistingue: in silenzio, senza urlare, senza sosta per il bene della Città.
Sempre e solo per Amore di Cava.

Il Segretario  cittadino
Massimiliano De Rosa