Cava de’ Tirreni: col latin jazz dei Jocando Latina riparte la stagione del Moro

Riparte nel segno della rinascita e della speranza la rassegna jazz del Moro nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19, per la tutela degli spettatori. Il primo appuntamento sarà per venerdì 15 ottobre col concerto dei Jocando Latina, formazione afro latin Jazz costituita da Alessandro La Corte al pianoAngelo Carpentieri alla chitarra, Paolo Pelella al basso e Davide Cantarella alle percussioni (inizio ore 22,00)

Il progetto propone un repertorio che spazia da brani latin a quelli più specificamente brasiliani, quali Tania Maria, Joao Donato, Gilberto Gil. Non mancheranno nel live pezzi di artisti del panorama jazzistico tradizionale come McCoy Tyner, Michael Brecker, John Patitucci, interpretati in chiave latin Jazz. Jocando Latina è un viaggio in cui risultano evidenti le contaminazioni della musica afro-cuban, latin e Jazz. È un ascolto che non può restare indifferente al pubblico più variegato, al quale il progetto si rivolge per conquistarne i cuori.

La rassegna del Moro prevede per il mese di ottobre altri due appuntamenti da segnare in rosso sull’agenda degli imperdibili e precisamente:

Venerdì 22 ottobre il live della superband made in Naples composta da Antonio Onorato, Ernesto Vitolo, Gigi De Rienzo e Toni Esposito e venerdì 29 ottobre il concerto del trio capitanato da Benito Gonzales, il pianista venezuelano che ha condiviso il palco nella sua carriera con grandi nomi della scena jazz americana del calibro di Kenny Garrett ( con cui è stato nominato al Grammy Awards per l’album “Seeds From the Underground”), Roy Hargrove e Antonio Sanchez.