Sapri: Associazione Culturale Proudhon, incontro con Gianni Speranza, autore libro “Una storia fuori dal comune”

Mercoledì 25 agosto alle ore 19.30 presso i giardini della Villa Comunale in Sapri, si terrà un incontro organizzato dall’Associazione Culturale Proudhon in sinergia con l’Assessorato al Turismo del Comune di Sapri, all’incontro sarà presente Gianni Speranza autore del libro “Una storia fuori dal comune” edito per i tipi delle edizioni RUBBETTINO. Dopo i saluti da parte del portavoce dell’Associazione Culturale Proudhon Gianfrancesco Caputo, dialogherà con l’autore Antonella Grippo giornalista e conduttrice televisiva.

Una città dell’Italia di oggi vista e vissuta nei suoi molteplici aspetti. Vivace e sofferente. Complicata, ma anche sorprendente. Proprio qui, prima che la storia inizi, viene dato alle fiamme, in pieno giorno, il portone dell’aula consiliare. Il sindaco deve insediarsi immediatamente. La vita di una comunità come quella di Lamezia, però, è molto più ricca della presenza della mafia. L’amministrazione va oltre il “tempo che le hanno concesso”. Le energie latenti dei cittadini vengono alla ribalta. Negli anni si sviluppa un’esperienza anomala nella situazione calabrese. Si suscitano curiosità positive. Nella regione, in Italia, addirittura su «Le Monde» e sul «New York Times». In controtendenza rispetto alle immagini stereotipate della Calabria perduta che dominano, ogni giorno, sui mass-media. Per la prima volta, dal vivo, le tragedie, le gioie, le difficoltà e le fatiche di un pezzo del nostro Sud che ha provato a voltare pagina. “Una storia fuori dal Comune”.

Gianni (Giovanni) Speranza (Maratea 1954). È cresciuto e vive a Lamezia Terme. Ha insegnato negli istituti tecnici e professionali e dal 1996 Storia e Filosofia nei licei. È stato giornalista pubblicista e dirigente del volontariato e dell‘associazionismo. Nel 2005, alla sua prima candidatura, è stato eletto Sindaco di Lamezia Terme. Riconfermato nel 2010 ha completato nel 2015.