Napoli: Coronavirus, Nappi “Serve task force in difesa deboli”

“Fin dai primi giorni di allarme coronavirus nella nostra Regione avevamo lanciato un appello al presidente De Luca di prestare massima attenzione per le persone più fragili invitandolo subito a chiudere i centri diurni e i centri di riabilitazione e salvaguardare tutte quelle strutture che potevano trasformarsi in una trappola mortale per anziani e disabili “. Così in una nota Severino Nappi di Il nostro Posto, che prosegue: “Le denunce che stanno arrivando alle Procure in questi giorni, purtroppo dimostrano che non siamo stati ascoltati. In queste ore si è riunita la task force regionale per valutare la riapertura delle attività legate ai cibi da asporto. Chiediamo si attivi subito in difesa delle fasce più deboli del nostro territorio. Per prima cosa – conclude – vanno fatti subito tamponi a tappeto, così come è d’obbligo munire tutto il personale medico operante in queste strutture dei dispositivi di sicurezza personali”.