Napoli: Marina Militare, passaggio di consegne al Comando Logistico, Serra subentra a Caruso

Venerdì 27 ottobre, alle ore 11:00, nel piazzale del Comprensorio della Marina Militare di Nisida (Napoli), alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, l’Ammiraglio di Squadra Valter Girardelli, e delle massime autorità civili e militari della Regione, si terrà la cerimonia di  avvicendamento al Comando Logistico della Marina Militare tra gli Ammiragli di Squadra Raffaele Caruso ed Eduardo Serra. L’Ammiraglio Caruso, che contestualmente lascerà il servizio per raggiunti limiti di età, ha guidato l’importante ente di supporto logistico della Foza Armata per circa un anno. Sotto la sua guida, il Comando Logistico ha operato e potenziato le collaborazioni con alcune Marine europee per ottimizzare i processi manutentivi, la gestione delle scorte e gli approvvigionamenti di nuovi sistemi tecnologici. Analogamente è proseguita la collaborazione con i maggiori centri di ricerca scientifica nazionali e con l’industria privata, nell’ottica di evolvere e mantenere un ruolo trainante per il “Sistema Paese” ricercando il massimo scambio e la massima integrazione con gli Enti/Agenzie non militari ed imprese private offrendo loro le competenze, gli assetti ed il supporto (umano e tecnico-infrastrutturale) interno alla Forza Armata, come gli arsenali navali, le officine ed i laboratori tecnologici. Particolare sviluppo hanno avuto i rapporti con la città di Napoli attraverso strette collaborazioni con Istituzioni pubbliche e private che hanno visto l’organizzazione di molte iniziative a favore della popolazione e del mondo imprenditoriale locale. Molteplici le collaborazioni anche con le locali associazioni di volontariato che hanno permesso di mettere a disposizione alcune associazioni alcune infrastrutture affinché anche i portatori di handicap potessero utilizzare barche a vela mentre ragazzi a rischio di devianza minorile potessero avere la possibilità di apprendere i primi rudimenti degli antichi mestieri prettamente nautici come il maestro d’ascia. Forte è stata anche la collaborazione con le scuole Medie superiori della Regione Campania con alcune delle quali sono state avviate attività pratiche inquadrate nel progetto di “alternanza scuola-lavoro”. L’Ammiraglio Serra proviene da Taranto dove ricopre l’incarico di Comandante del Comando Marittimo Sud che lascerà nella prima decade del prossimo mese di novembre.foto marina militare