Napoli: Nappi su furto scolastico di baby-gang

“Sono dei ragazzini, alcuni hanno l’età di mia figlia. E in una scuola ci entrano per rubare. Dove abbiamo sbagliato? Forse a non essere troppo convincenti che a scuola ci si va per studiare e per lottare contro la criminalità. Ci si va per costruirsi un’alternativa al finire in mani senza pietà, per evitare strade senza uscita. Però, oltre alla repressione ci vuole un serio investimento sulla prevenzione. La scuola, l’istruzione, la cultura sono l’unica vera alternativa alla baby criminalità, così come creare lavoro e ricchezza è l’unica alternativa al degrado e alla camorra. Napoli è in emergenza. Chi fa finta di niente è ugualmente colpevole!”Lo scrive su Facebook Severino Nappi, Vicecoordinatore Forza Italia Campania con delega alle amministrazioni locali, in merito al furto avvenuto in una scuola del napoletano ad opera di una baby-gang.