Regione Campania: lavoratori Caremar, Nappi “ Dipendenti biglietteria dimenticati da De Luca”

“De Luca, evidentemente troppo preso da nomine, processi e indagini, dimentica anche i lavoratori del servizio biglietteria della Caremar. I dipendenti che si occupavano del servizio biglietteria nella precedente gestione sono stati esclusi  dalla riorganizzazione operata dalla nuova società, senza che De Luca e la sua giunta si siano minimamente interessati a trovare una soluzione. O meglio ad accompagnare la soluzione che loro stessi hanno proposta: organizzarsi in forma cooperativa per garantire, al minimo prezzo, il servizio stesso. Insomma, ancora una volta, i lavoratori sono abbandonati al proprio destino se non fosse per l’interessamento del Consiglio regionale innanzitutto attraverso la nostra consigliera, Maria Grazia Di Scala. Ricordiamo l’importanza di questi lavoratori che hanno lavorato, con efficienza e dignità, anche durante la fase di crisi e quella transitoria della Caremar e che non meritano di essere abbandonati a loro stessi. Il lavoro va sempre rispettato, la dignità non può essere calpestata, anche quando si tratta di numeri piccoli che magari non interessano mediaticamente al presidente De Luca”. Lo dichiara Severino Nappi, Responsabile Nazionale Lavoro e Sviluppo Forza Italia e vicecoordinatore Forza Italia Campania con delega alle amministrazioni locali.