Casoria: De Luca, Casillo, Ciaramella, visita ospedale ed incontro pubblico

Martedì 12 gennaio 2016 – Il Presidente De Luca a Casoria con il Vicepresidente del Consiglio Tommaso Casillo e la consigliera Antonella Ciaramella: visita all’ospedale e alla basilica di S. Mauro, firma per la prosecuzione degli interventi del “PIU Europa”, e poi incontro pubblico sugli investimenti strategici per l’area a nord di Napoli. Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca sarà martedì 12 gennaio 2016 a Casoria (Uci Cinemas, ore 18:30) con il Vicepresidente del Consiglio regionale Tommaso Casillo (Campania Libera) e la Consigliera regionale Antonella Ciaramella (PD), per un incontro pubblico sul tema “Investimenti della Regione Campania nell’area a nord di Napoli partendo da Casoria”. Nel pomeriggio, il Governatore De Luca farà tappa al Presidio Ospedaliero “S. Maria della Pietà”, gestito dai religiosi Camilliani nel centro storico di Casoria, che ha recentemente celebrato il 60esimo anniversario della fondazione, confermandosi un avamposto sanitario fondamentale in un territorio ad alta densità abitativa come l’area nord di Napoli. Sempre accompagnato dal vicepresidente Casillo e dalla consigliera Ciaramella, De Luca si recherà poi presso il Comune di Casoria, guidato dal Prefetto Silvana Riccio, dove firmerà l’accordo per la prosecuzione del Programma “PIU Europa”, per la realizzazione di importanti interventi urbanistici (la riqualificazione delle piazza Santa Croce e Cirillo in centro, dell’ex-Snaidero e di via Ventotene ad Arpino, nonché la realizzazione di un’isola ecologica), e l’inserimento nella riprogrammazione 2014-2020 del “Parco delle Arti”, già in fase di progettazione esecutiva. De Luca visiterà poi la secentesca basilica di San Mauro abate, ricca di testimonianze artistiche e storiche, luogo-simbolo di una città con un importante patrimonio culturale e religioso da valorizzare: Casoria conta infatti ben tre santi (Padre Ludovico, M. Cristina Brando, Giulia Salzano), nonché i cardinali Maglione e Castaldo. L’incontro pubblico, che inizierà alle ore 18:30 presso il l’Uci Cinemas Casoria (Centro Multibit, Circumvallazione Esterna), avrà per tema gli investimenti della Regione Campania nell’area a nord di Napoli, partendo proprio da Casoria, per la sua posizione strategica nella cintura metropolitana di Napoli. COMUNICATO STAMPA >> Pagina 2/2 Il territorio di Casoria – di sui sono peraltro espressione sia il vicepresidente Casillo che la consigliera Ciaramella – comprende un importante patrimonio di grandi aree industriali dismesse (Rhodiatoce, Resia, Tubi Bonna), che attendono di essere recuperate per attrarre investimenti e rilanciare lo sviluppo, a livello sovralocale. Il Presidente De Luca sottolineerà la volontà della Regione Campania di mettere in campo tutti gli strumenti necessari (a partire dalla prosecuzione del “PIU Europa”) per poter valorizzare le tante potenzialità del territorio, e renderlo più competitivo nella più ampia cornice metropolitana dell’area a nord di Napoli. In tale direzione già si orienta, peraltro, l’ordine del giorno proposto dal vicepresidente Tommaso Casillo e approvato all’unanimità dal Consiglio, col quale la Regione Campania ha incluso tra gli obiettivi prioritari del Piano Regionale dei Trasporti e dell’Intesa di Programma con il Governo la realizzazione di un nuovo collegamento su ferro tra la stazione metropolitana di Capodichino e la stazione Alta Velocità di Afragola, attraverso il prolungamento, per Casoria, della Linea 1 della Metropolitana di Napoli.