Capaccio Paestum: riqualificazione ex discarica Cannito, approvato progetto preliminare

“Riqualificazione paesaggistica e ricomposizione paesaggistica dell’ex discarica in località Cannito”, la Giunta comunale guidata dal sindaco Italo Voza ha approvato il progetto preliminare. L’importo complessivo dell’opera ammonta a 3.760.100, 49 euro, di cui 3.610.100,49 a valere sui fondi POR 2014/2020 e 150.000 per l’acquisizione dell’area con fondi disponibili in bilancio. Obiettivo dell’amministrazione è la restituzione della porzione di suolo occupato dalla discarica al territorio, attraverso il recupero dell’area che si trova in una delle zone naturalistiche più belle del comune. E’ inoltre intenzione dell’amministrazione realizzare all’interno del sito un centro di educazione ambientale e un campo fotovoltaico. «Per quell’area paghiamo dal 2001 un fitto annuale di 54mila euro. – spiega il sindaco Italo Voza – Aggiungendo qualcosa a questa cifra potremo procedere all’esproprio e acquisire l’area, di circa 4000 metri. La nostra idea è di valorizzarla attraverso la realizzazione di un orto botanico». L’acquisizione dell’area dell’ex discarica di Cannito, inoltre, rientra tra gli interventi dell’amministrazione finalizzati ad abbattere i costi sostenuti dall’ente per i fitti passivi.