Capaccio: successo alla “Giornata Nazionale del ringraziamento”

E’ stata grande la partecipazione degli agricoltori di Capaccio Paestum alla “Giornata Nazionale del Ringraziamento” celebrata ieri mattina presso la Chiesa Santa Maria Assunta nella frazione Licinella. La giornata, organizzata dalla diocesi di Vallo della Lucania – Ufficio di Pastorale Sociale – sezione Lavoro e Problemi sociali, aveva come tema i “Giovani protagonisti nell’agricoltura”. Gli agricoltori hanno raggiunto la chiesa con i loro trattori che sono stati allineati nello spiazzale antistante dove il vescovo di Vallo della Lucania, Monsignor Ciro Miniero, ha effettuato la benedizione. Alla celebrazione erano presenti il sindaco Italo Voza, il consigliere delegato all’Agricoltura Roberto Voza ed altri amministratori comunali. «La storia economica del nostro territorio si fonda sull’agricoltura. L’impegno e i sacrifici di tanti capaccesi che in passato hanno investito risparmi ed energie nella nostra fertile pianura, hanno reso possibile un presente in cui l’agricoltura è un settore economico fondamentale di Capaccio Paestum. – afferma il sindaco Italo Voza – Oggi, più che in passato, sono numerosi i giovani che hanno compreso che l’agricoltura rappresenta un’opportunità di rilancio del territorio e che hanno deciso di contribuire alla crescita del settore, rimanendo nella loro terra anziché emigrare altrove. Ringrazio Sua Eccellenza il vescovo che ha scelto Capaccio Paestum per celebrare questa giornata molto importante per la nostra comunità».