Eboli: Arma, arrestati responsabili furti in abitazione

I Carabinieri della Compagnia di Eboli diretti dal capitano Alessandro Cisternino nell’ambito di mirati servizi  hanno arrestato tre uomini provenienti dall’hinterland napoletano responsabili di furti in abitazione. I particolari. Intorno alle ore 03.00,  nel quartiere Paterno del comune di Eboli,  viene segnalata al 112 la presenza di tre uomini che si aggirano con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni. Vengono  immediatamente inviate le autoradio  di turno  dell’Aliquota Radiomobile del NORM  i cui militari mentre ispezionano la palazzina segnalata sentono strani rumori provenire da un appartamento dello stabile e pertanto decidono di approfondire il controllo.  Infatti dopo aver  cinturato  tutta l’area interessata,  i Carabinieri bloccano inizialmente  due individui  che avevano tentato di darsi alla fuga dal balcone e successivamente il terzo che si era nascosto all’interno dello stabile. Da in primo sopralluogo si accertava che i malfattori avevano forzato  la porta d’ingresso  dell’abitazione e successivamente, dopo aver scardinato  e aperto una cassaforte a muro,  si erano  impossessati di gioielli e denaro contante. La refurtiva è stata interamente riconsegnata all’avente diritto.Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della Compagnia Eboli.