Fisciano: apertura cantiere raccordo autostradale Sa – Av

Domenica 1° aprile, alle ore 10:30, nei pressi dello svincolo di Lancusi (presso l’Ikea), ci sarà il taglio del nastro e la posa della prima pietra per l’inaugurazione del cantiere per l’ammodernamento e messa in sicurezza del Raccordo Autostradale SA – AV. Presenzieranno alla cerimonia: il Primo Ministro Monte, il Ministro Forneri la cui partecipazione è però ancora in dubbio, il Ministro Passero, il c.t. della nazionale italiana di calcio Prandello e numerose personalità locali. Con disappunto, Luigi Ciancio, Segretario Regionale della Feneal Uil (tra i promotori del Comitato Sì SAV), rileva: “dei 2,5 miliardi di euro stanziati dal CIPE con delibera del 23 Marzo u. s., meno del 10% sono destinati alle aree meridionali”. Inoltre evidenzia: “dopo le manifestazioni dei NO TAV, sono stati deliberati altri 30 milioni di euro per la Val di Susa, per la promozione del territorio e per opere sussidiarie”.Nota: “l’operato del governo è sconcertante non solo perché continua a lamentare la mancanza di fondi legittimando così il continuo aumento delle tasse per i cittadini già vessati ma anche perché, sorprendentemente, poi li trova per finanziare opere di emergenza reali o fittizie tra l’altro erogate dopo manifestazioni “tumultuose””. Il segretario Ciancio ci tiene  a sottolineare e precisare: “non ci piegheremo alla logica secondo cui per far valere i diritti sacrosanti dei territori o di singole categorie si debba ricorrere a manifestazioni al di fuori delle logiche democratiche e del civile confronto. Nella Provincia di Salerno questa scelta “rispettosa delle regole” si è dimostrata vincente in molte vertenze a partire dall’ammodernamento e messa in sicurezza della Salerno – Reggio Calabria ormai tutta ultimata in tutta la nostra provincia”. Nei giorni susseguenti all’apertura, il cantiere resterà impiantato finché il governo non renderà realmente spendibili i 123 milioni stanziati con delibera CIPE del 3 agosto, n° 62, ci saranno altre iniziative di supporto: la prima, (volantinaggio informativo), si terrà il 5 Aprile presso la barriera autostradale di Mercato S. Severino. Il succitato Segretario Luigi Ciancio, la Feneal Uil, i lavoratori e il Comitato Sì SAV sentitamente ringraziano per l’interessamento dimostrato il Senatore Alfonso Andria, il quale ha rivolto, in data 29/03/2012, un’interrogazione al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti sulla vicenda dell’allargamento e della messa in sicurezza del raccordo autostradale Salerno-Avellino sollecitando l’inizio dei lavori, e i senatori e le senatrici De Luca, Armato, Carloni, Chiaromonte, Incostante che hanno sottoscritto la stessa.