Scafati: Asl, nessun sanitario in ferie d’ufficio

Nella consueta prospettiva di una completa e trasparente informazione, l’Azienda Sanitaria Locale di Salerno, con riferimento alle asserite problematiche presso la U.O. Rianimazione del P. O. di Sarno, per doverosa trasparente conoscenza dei cittadini-clienti, rappresenta che nessun operatore sanitario proveniente dal Plesso Ospedaliero “Mauro Scarlato” di Scafati è stato posto in ferie d’ufficio.  Preso atto che quello delle ferie è un diritto e che non è prevista la monetizzazione delle stesse, fatto più volte censurato dal Collegio Sindacale intervenuto, com’è noto, in centinaia di circostanze nel 2010, va segnalato, diversamente da quanto indicato, che la Direzione Sanitaria aziendale e quella del Presidio di Sarno hanno proceduto all’inserimento e alla riqualificazione del personale in questione in diversi reparti del suddetto Presidio, nell’ottica di una riorganizzazione razionale ed efficiente delle risorse umane a disposizione.
Si evidenzia, inoltre, che i 19 medici provenienti dalle unità operative di cardiologia e rianimazione di Scafati, sono stati ricollocati nel seguente modo:  – 11 presso la rianimazione e terapia intensiva, inaugurata il 20 giugno 2011; – 8 cardiologi presso I’Unità Operativa di Cardiologia.
Analoga azione di riprogettazione e ricollocazione del personale si eseguirà presso gli altri Presidi Ospedalieri dell’AsI, in linea con quanto previsto dal programma regionale e nei tempi previsti dal Piano Attuativo, allo scopo di fornire ai cittadini servizi sempre più efficienti.