Alfonso Della Corte, Mpa “ Sanità, Campania allo sbando”

 Ormai è chiaro che nella nostra Regione tutte le emergenze vengono trattate in secondo piano; mi riferisco all’emergenza influenza A-N1-H1. La Regione Campania risulta la più colpita e la  più bassa con disponibilità di vaccino, solo 130.000 dosi per una popolazione di 6 ml. L’ appello all’ Assessore alla Sanità regionale, che dia disposizioni al più presto per  la vaccinazione ai bambini, categoria inerme e sottoposta a contatti in ambienti chiusi con numeri a volte eccedenti, come nelle aule scolastiche: si pensa  alla vaccinazione di chi pratica sport e non agli adolescenti! In Campania  si sta pagando con la perdita di vite umane e col rischio di pandemia generale. Basti pensare che, se ci rivolgiamo a qualsiasi sportello dell’ASL in Provincia di Salerno, a chiedere notizie del vaccino, la risposta è chiara e veloce: “Non sappiamo ancora niente in merito”, come  se il vaccino per l’influenza A,  per la Provincia di Salerno, non fosse mai stato inserito nel protocollo medico sanitario. Si sa ed è normale, che le emergenze vadano affrontate con cautela, ma credo e mi rivolgo all’assessore alla Sanità,  che questa emergenza si stia affrontando con una cautela che finisce per danneggiare la popolazione stessa.

Alfonso Della Corte, Esecutivo Provinciale  Mpa Salerno