Home » • Salerno

Salerno: Green Jobs, premiata imprenditorialità degli studenti dell’Istituto Genovesi – Da Vinci

Inserito da on 8 maggio 2020 – 05:56No Comment

Si è tenuta oggi in un’inedita edizione virtuale la finale regionale di Green Jobs Campania a Salerno, evento che ha visto sfidarsi circa 40 ragazzi provenienti dalle seguenti scuole del territorio di Salerno e Provincia coinvolte dalla Fondazione Carisal: il Liceo Sensale di Nocera Inferiore (Sa) e l’Istituto Genovesi – Da Vinci (sez. Tecnico economico) di Salerno. Oltre alla presenza di studenti e docenti delle scuole coinvolte, dei membri della Giuria, degli esperti green e dello staff di JA Italia e di Invento lab, sono intervenuti all’incontro, tra gli altri, il Direttore della Fondazione Carisal, Francesco Paolo Innamorato e la responsabile del progetto, Giovanna Tafuri, il Dirigente scolastico dell’Istituto Genovesi – da Vinci di Salerno, Nicola Annunziata, il giornalista Aldo Padovano, in qualità di esperto di comunicazione ambientale. Green Jobs, nato in Lombardia da Fondazione Cariplo, è promosso in Campania, a Salerno da Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana, realizzato con JA Italia e InVento Innovation Lab con l’obiettivo di coinvolgere i giovani delle scuole superiori in un percorso sfidante di autoimprenditorialità green, finalizzato a promuovere le competenze trasversali legate alla sostenibilità ambientale e coerenti con gli SDGs, gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU, e a mettere a contatto i giovani con le realtà produttive, sociali e istituzionali del territorio. A partire dal 2018, il progetto si è esteso su tutto il territorio nazionale, interessando 157 classi e più di 3.000 studenti, grazie al coinvolgimento di altre 8 Fondazioni di origine bancaria aderenti all’ACRI: Fondazione CRT, Compagnia di San Paolo, Fondazione Carispezia, Fondazione Cariparo, Fondazione Caritro, Fondazione CR di Perugia, Fondazione Tercas. Oggi, sono state presentate dagli studenti le due start up green nate nell’ambito del Progetto: “Bread bear” e “ Blossoms”, dedicate l’una al riuso di prodotti di scarto, come il pane raffermo per la preparazione di birra di pane e l’altra, invece, di ortaggi ed erbe aromatiche per un kit di semi per l’orto urbano, raccolti in bicchierini di carta riciclata piantabile. Una Giuria di Esperti green, composta da Michele Buonomo, Giulio Salvatore e Valerio Salvatore, ha valutato le 2 mini imprese innovative ideate e realizzate nel settore green e ha decretato la mini impresa vincitrice a livello regionale: “Blossoms” del team dell’Istituto Genovesi – Da Vinci (sez. Tecnico economico) di Salerno. Il prodotto ideato e realizzato dalla mini start up è un kit per l’orto urbano, composto da semi di scarto di ortaggi ed erbe aromatiche da piantare in piccoli spazi. I semi sono raccolti in bicchierini di carta riciclata piantabile, prodotta con semi di ortaggi e di fiori. La finale di stamattina giunge al termine di un percorso che si è articolato attraverso lezioni in aula e online, durante le quali i ragazzi hanno imparato a trovare soluzioni concrete in risposta ai problemi ambientali, a conoscere i modelli organizzativi e di gestione imprenditoriale, a scoprire le professionalità coinvolte nel mondo produttivo green percorrendo tutti gli step del percorso che trasformano un’idea in un’attività imprenditoriale, a valorizzare la creatività individuale e collettiva. I ragazzi hanno lavorato sotto la supervisione di Junior Achievement Italia, che ha curato i contenuti imprenditoriali e il coordinamento didattico, nonché il supporto alla classe da parte dei Dream coach aziendali, e di InVento Innovation Lab, che si occupata della creazione e implementazione nelle classi della metodologia per costruire imprese resilienti e in linea con gli SDGs e del coordinamento dell’ente green Campania Eco Festival. Il team dell’istituto Genovesi – Da Vinci avrà la possibilità di partecipare al contest per i vincitori delle competizioni regionali nell’ambito dell’evento finale nazionale che si terrà in diretta streaming il 21 maggio 2020, dove saranno chiamati a raccontare il proprio progetto a tutta la Community Green Jobs, ma anche l’esperienza di resilienza vissuta in questi mesi di emergenza. Green Jobs è un programma di educazione imprenditoriale green che promuove lo sviluppo di competenze trasversali legate alla sostenibilità ambientale e all’imprenditorialità nei giovani delle scuole superiori. Gli studenti trovano soluzioni concrete in risposta ai problemi ambientali, creando una mini-impresa green in ambito scolastico. Green Jobs, nato nel 2015 da Fondazione Cariplo, è diventato nazionale grazie al coinvolgimento di altre 8 Fondazioni di origine bancaria aderenti all’ACRI: Fondazione CRT, Compagnia di San Paolo, Fondazione Carispezia, Fondazione Cariparo, Fondazione Caritro, Fondazione CR di Perugia, Fondazione Tercas e Fondazione CR Salernitana.Il progetto è realizzato con Junior Achievement Italia e InVento Innovation Lab.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.