Home » Sicurezza

Napoli: “La Cucina dei Sorrisi” a Villa Scipione 8 maggio

Inserito da on 29 aprile 2019 – 06:59No Comment

Alberto De Rogatis

Mercoledì 8 maggio Villa Scipione ospiterà la prima di una serie di cene di beneficenza organizzate dall’Associazione Provinciale Cuochi Napoli. A Posillipo, una delle zone più affascinanti di Napoli, con il suo panorama mozzafiato, la straordinaria scenografia naturale e i costoni a strapiombo sul mare, si erge la splendida Villa Scipione che mercoledì 8 maggio, con inizio alle 20.30, ospiterà l’eccezionale evento “La Cucina dei Sorrisi” fortemente voluto dal neo presidente Chef Giuseppe Sorrentino dell’A.P.C.N. (Associazione Provinciale Cuochi Napoli) e dal nuovo consiglio direttivo.

Un affiatato numero di chef dell’A.P.C.N. metteranno in pratica la propria arte culinaria, per donare un sorriso a bambini e giovani ragazzi che vivono realtà diverse e meno fortunate. L’A.P.C.N. ha scelto di devolvere l’incasso della cena all’ONLUS “Teresa Baiano” della Sezione Quarto NA, inoltre alcuni tra questi ragazzi, affascinati dal mondo della cucina, parteciperanno attivamente alla realizzazione dei piatti con gli chef A.P.C.N..

Villa Scipione, in un’atmosfera unica e di classe, con il suo rigoglioso parco e le terrazze panoramiche affacciate sullo splendido golfo di Napoli, accoglierà la cena nell’elegante sala interna con i raffinati piatti degli chef e gli ottimi vini della cantina veneta Giannitessari Wine di Roncà provincia di Verona.

Menù

Aperitivi finger

Chef Giovanni Ripa-Chef Bruno Pernice

(Sun’s Royal Park-CE)

Il Mare e la Terra incontrano l’innovazione:

-Caprese scomposta in chiave moderna

-La trasparenza variopinta

-Il caprino e l’amarena con gelè di aperol e pistacchio di Bronte

-Craquelin allo zafferano e arancio con mousse di tonno e mascarpone

Vino in abbinamento:

Giannitessari Wine

Spumante Alpone Brut Durello-Metodo Charmat annata 2018

Antipasti

Chef Vincenzo Ferro(Country House L’Antica Fraconia-Taurano AV)

Chef Pasquale Sazio(Ristorante Del Pino Gruppo Leonessa-Cercola NA)

-Diamante di seppia e finocchio su crumble all’arancia

Vino in abbinamento:

Giannitessari Wine

Lessini Durello-Metodo Classico 36 mesi annata

2014

Primo

Chef Ludovico D’Urso-Chef Stefano Iermano

(Ristorante Rosolino Corner NA)

Eliche di Gragnano con colatura di Alici di Cetara, pesto di pomodori secchi San Marzano, sbriciolata di tarallo al finocchietto selvatico

Vino in abbinamento:

Giannitessari Wine

Due Veneto Bianco Igt annata 2018

Secondo

Chef Luigi Barone(Villa Diamante-Posillipo NA)

Chef Mariano Armonia(Ristorante Armonia-Pozzuoli NA)

Tataki di tonno rosso, asparagi, mozzarella sponge di basilico, olive disidratate e salsa bruna

In abbinamento:

Giannitessari Wine

Pigno Soave Classico Doc annata 2018

Dessert

Pasticcere Raffaele D’Urso (Ristorante L’Abate Sorrento NA)

Chef Ciro De Marino(Villa Claudia-Teano CE)

Ganache montata esotica

In abbinamento:

Giannitessari Wine

Spumante Alpone Dolce Durello-Metodo Charmat annata 2018

Costo della cena a persona vini inclusi: Euro 35

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.