Home » > EDITORIALE

Famiglie: ribaltati ruoli

Inserito da on 27 aprile 2019 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Il numero delle famiglie senza redditi da lavoro scende, dimostrando che in molte famiglie deficita occupazione maschile ed è la donna a tempo pieno o part time a sobbarcarsi l’onere del reddito familiare. La nuova mappatura familiare fa emergere una pianta demografica che ribalta i ruoli tradizionali. Infatti, se un tempo spettava all’uomo scorciarsi le maniche e vivere l’impiego per il sostentamento, oggi non è più il sesso forte a determinare la sopravvivenza economica domestica. Di qui anche la suddivisione dei compiti e l’inversione dei ruoli: all’antica figura femminile, capace di badare ai figli ed al riassetto della dimora, spesso il maschio senza lavoro, che cerca di dividersi tra utenze da saldare e spesa al supermercato. Se poi privo di pensione lavorativa, ancora maggiormente preponderante il ruolo della partner, sul prosieguo del menage.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.