Home » • Salerno

Salerno macrobiotica ospita oncologo Antonio Marfella

Inserito da on 2 marzo 2019 – 06:09No Comment

Venerdì, 1 marzo 2019 alle ore 21.00, presso il ristorante di macrobiotica “Un Gelsomino” In via Zara,24, di Salerno, si è tenuta la conferenza sull’ alimentazione e ambiente del dott. Antonio Marfella  (Tossicologo-Oncologo Istituto Nazionale per la Cura dei Tumori I.R.C.C.S.”Fondazione Sen. G.Pascale” I.S.D.E. Napoli(Medici per l’Ambiente)Difensore Civico Assise di Palazzo Marigliano)  che ha messo in relazione, da una parte, il collegamento tra il territorio inquinato con il drastico aumento delle patologie tumorali, e dall’ altra, quello fondamentale  tra il cibo sano e la salute. Ma ecco qualche passo, in sintesi, della sua relazione:

“dal 2006 l’ allarme di Gomorra ha cambiato la vita degli abitanti della Campania, una regione che nonostante fosse  il territorio con la maggiore biodiversità al mondo e  che vantasse i territori più fertili d’ Europa (Campania felix), a causa  dell’ inquinamento dell’ ambiente e dei prodotti della terra, è divenuto quello con il maggior numero di malattie oncologiche. Fortunatamente due sono stati i progressi importanti per la salute dei campani negli ultimi tempi: la legge penale sul disastro ambientale e le normative europee sulla tracciabilità degli alimenti ( grazie anche all’ etichetta trasparente di Mario Pianesi). Ma nonostante i nostri prodotti come pomodori e le mozzarelle, sono apprezzati nel mondo, oggi che si garantisce la tracciabilità, ancora,  ogni giorno, si continuano a sversare nei nostri territori i residui inquinanti di lavorazioni abusive campane”. Marfella, infine ha ringraziato il numeroso e attento pubblico e ha espresso parole di ringraziamento al titolare del ristorante “Un Gelsomino”, Giovanni Rocco,  per il suo impegno sociale nel campo dell’ alimentazione e della salute.

Marzia De Nardo

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.