Home » >> Sanità

Salerno: Asl, convention “Salute Migranti, sinergie del territorio”

Inserito da on 13 dicembre 2017 – 06:40No Comment

Venerdì 15 dicembre 9.00- 18.00 Fondazione Ebris Via Salvatore de Renzi, 50 Salerno L’ASL Salerno ha organizzato per venerdì 15 dicembre dalle ore 9.00, alle ore 18.00, la Giornata di Studio “Salute Migranti. Sinergie del territorio”. L’evento si svolgerà presso la Fondazione Ebris, in via Salvatore de Renzi, 3 a Salerno. La Giornata punta a promuovere una riflessione a 360 gradi con tutti i protagonisti (istituzioni, forze dell’ordine, terzo settore ed ong) impegnati nella gestione delle migrazioni. Un fenomeno epocale di grande complessità che vede Salerno e la Campania in prima linea a livello nazionale ed europeo per la gestione degli sbarchi. Le problematiche sono variegate: il dovere delle solidarietà ed il diritto alla sicurezza, il diritto costituzionale alla salvaguardia della salute personale e collettiva, l’integrazione strategica delle politiche e dei servizi territoriali in una fase storica contrassegnata da una grave crisi economica e del modello di welfare. Dinamiche e problematiche che non si possono ignorare, trascurare, non governare per garantire insieme all’integrazione anche il futuro sereno delle nostre comunità. “Occasione del convegno – precisa il direttore generale Antonio Giordano – sarà la presentazione dei Progetti Regionali sull’argomento a cui l’Azienda Sanitaria di Salerno ha aderito e che danno l’opportunità di stabilire rapporti con il Terzo Settore presente sul territorio. Vogliamo stabilire percorsi innovativi di rete tra le agenzie del territorio e le Istituzioni finalizzati al raggiungimento delle giuste competenze per affrontare con una visione attenta ed inclusiva le attività relative alla valutazione dello stato di salute di queste persone particolarmente vulnerabili e a forte rischio di esclusione sociale”. A seguire il programma integrale dei lavori, ai quali la presenza della stampa è particolarmente gradita.

ORE 9.00 – 9.30 SALUTI: SINDACO DI SALERNO – V. NAPOLI, PREFETTO SALERNO – S. MALFI, QUESTORE SALERNO – P. ERRICO, DIRETTORE GENERALE – A.GIORDANO, ASSESSORE PARI OPPORTUNITA’ REGIONE CAMPANIA – C. MARCIANI

ORE 9.30 – 9.45 INTRODUZIONE: DIRETTORE GENERALE – A. GIORDANO MODERATORE Laura Placenti_ Giornalista RAI 1

ORE 9.45 – 10,00 Davide MOSCA Responsabile dei Servizi di Migrazione e salute dell’OIM “La salute dei Migranti: un tema globale. Antiche diatribe e prospettive recenti”

ORE 10.00 – 10.15 Fortunata CARAGLIANO Direttore Generale Politiche Sociali e Sociosanitarie della Regione Campania Nuove disposizioni in materia di accoglienza e tutela dei minori stranieri non accompagnati”

ORE 10.15 – 10.30 Maria FEMIANO- ASL Napoli Nord UOC Integrazione Sociosanitaria – Coordinatore Osservatorio Regione Campania per analisi e monitoraggio diseguaglianze – “ Osservatorio e profilo di salute “
ORE 10.30 – 10.45 Gennaro Pastore Coorodinatore progetto Demetra regione Campania Giulio CORRIVETTI Direttore Dipartimento Salute Mentale ASL Salerno Salute e benessere psicofisico: dall’inclusione al riconoscimento

ORE 10.45 – 11.00 Andrea MORNIROLI Consulente Regione Campania Progetto DEMETRA

Ore 11.00 -11.15 Luigi CAFIERO Referente Aziendale ASL Salerno Progetto DEMETRA Un Esperienza pilota nell’Area di Eboli

ORE 11.15 – 11.30 Luciano GUALDIERI ASL Na1 – Coordinatore Regionale Progetto Equità in Salute – Criticità in campo sanitario della popolazione migrante ed attività di contrasto

ORE 11.30 – 11.45 Patrizia GIANNITTI Referente Aziendale EQUITA’ IN SALUTE Macro Area I e II – ASL Salerno Azioni sociosanitarie orientate all’Equità verso Immigrati e Senza Fissa dimora

ORE 11.45 – 12.00 Giulio CORRIVETTI Direttore Dipartimento Salute Mentale ASL Salerno Salute e benessere psicofisico: dall’inclusione al riconoscimento

ORE 12.00 – 12.15 Aldo DIAVOLETTO Dirigente ASL Salerno “La presa in carico neuropsichiatrica dei minori migranti”

ORE 12.15 – 12.30 Rosa ZAMPETTI- Responsabile Aziendale ASL Salerno Spazio Adolescenti “Promozione e semplificazione dei percorsi assistenziali per i minori migranti”

Ore 12.30 -12.45 Gerarda Montella Direttore emergenza centrale operativa 118- urgenza

ORE 12.45– 13.00 Mario MINERVINI Direttore Sanitario PP.OO. Eboli e Battipaglia ASL Salerno L’ospedale come frontiera della salute

ORE 13.00 – 13.15 Clara DE NICOLA Direttore Responsabile Distretto Sanitario N. 68 Eboli ASL Salerno – La riorganizzazione funzionale del Distretto Sanitario di Eboli per un modello innovativo dell’assistenza sanitaria agli immigrati

ORE 13.15– 13.30 Annalisa Caiazzo Direttore UOC epidemiologia e prevenzione dip prevenzione asl salerno DISCUSSIONE

ORE 13.30 – 14.30 PAUSA PRANZO

ORE 14.30 – 14.45 APERTURA DEI LAVORI Giovanna DORIA direttore UOC Area della fragilità asl Salerno – Laura Placenti Giornalista RAI 1 ORE 15.00– 17.00 TAVOLA ROTONDA CON UFFICIO IMMIGRAZIONI ANCI – COMUNI – PIANI DI ZONA – UNIVERSITA’ CON SIGNIFICATIVE ESPERIENZE

ORE 15.00 – 17.15 TAVOLA ROTONDA: Medici senza frontiere- Save the children– Consorzio LA RADA – Associazione di volontariato Venite Libenter – Mediatori culturali – Enti locali – Università

ORE 17.15 : CONCLUSIONI Maria Vittoria Montemurro DIRETTORE SANITARIO ASL Salerno

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.