Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Paestum: weekend ricco di appuntamenti al Parco Archeologico

Inserito da on 2 agosto 2017 – 03:19No Comment

Per il primo weekend di agosto non può mancare una visita al Parco Archeologico di Paestum, anche perché il 6 AGOSTO è la prima domenica del mese con INGRESSO GRATUITO per tutti! Da giovedì 3 a domenica 6 agosto “PAESTUM BY NIGHT – PASSEGGIANDO TRA I TEMPLI”, aperture straordinarie fino a mezzanotte dell’area archeologica (ultimo ingresso 23:00) e visite guidate all’ombra del Tempio di Nettuno e della Basilica dalle ore 20.00 alle 22.30 con partenza ogni mezz’ora da Porta Principale (ingresso nei pressi del Tempio di Nettuno), costo della visita € 2,00 a persona (costo che si aggiunge al biglietto d’ingresso).

VENERDÌ 4 AGOSTO: *ore 21.00 continuano gli appuntamenti previsti per “MUSICA AI TEMPLI”, con Edoardo Siravo e Debora Caprioglio in Amores un Recital Teatral-Musicale: Saffo, Orazio, Ovidio, ma anche Dante Alighieri e Stefano Benni, Ennio Flaiano per tante “visioni prospettiche” del sentimento più controverso e inevitabile, attraverso poesie, pensieri, lettere e testi teatrali, da un’idea di Edoardo Siravo con musiche originali e regia di Davide Cavuti;

 

*ore 10:00, 12.00 e 14:00 aperture straordinarie dei DEPOSITI del Museo, con visite guidate in italiano e in inglese, aggiungendo solo € 1,00 al costo del biglietto d’ingresso al Parco.

* dalle 8:30 alle 22.30 (ultimo ingresso 21:50) MOSTRA  “Action painting rito & arte nelle tombe di Paestum”

biglietto: € 1,00 da aggiungere al costo del biglietto d’ingresso al Parco

*Museo aperto fino alle 22.30 (ultimo ingresso 21:50)

SABATO 5 AGOSTO: * dalle 8:30 alle 22.30 (ultimo ingresso 21:50) MOSTRA  “Action painting rito & arte nelle tombe di Paestum” biglietto: € 1,00 da aggiungere al costo del biglietto d’ingresso al Parco

*Museo aperto fino alle 22.30 (ultimo ingresso 21:50)

DOMENICA 6 AGOSTO: INGRESSO GRATUITO PER TUTTI AL MUSEO E ALL’AREA ARCHEOLOGICA

è necessario ritirare il biglietto d’ingresso gratuito presso le biglietterie

*ore 10:00, 12:00, 16:00 e 18:00 appuntamento presso Porta Principale (nei pressi del Tempio di Nettuno) con “architetture senza barriere”: VISITE GUIDATE, in italiano e in inglese, nell’area del Santuario Meridionale (tempio di Nettuno e Basilica) per conoscere, da una nuova e più suggestiva prospettiva, l’architettura e il paesaggio che circonda l’antica città. Il percorso senza barriere architettoniche rende accessibile a tutti la Basilica, il tempio più antico di Paestum.

*ore 11:00 e 17:00 appuntamento alla biglietteria del Museo con i LABORATORI DIDATTICI “Dal mito al tempio” per bambini e ragazzi. Il laboratorio prevede di illustrare ai ragazzi le origini di Poseidonia-Paestum attraverso il racconto delle personalità che hanno contribuito a rendere importante e duratura la sua storia: le divinità e gli eroi del mito.

*ore 16:30 appuntamento alla biglietteria del Museo con “Il Sentiero degli Argonauti”: una piacevole PASSEGGIATA DAI TEMPLI AL MARE attraverso un percorso tra archeologia, storia e paesaggio, sapientemente guidati da Legambiente. Il percorso, di facile percorrenza, è di circa 2 Km (si consigliano scarpe comode!!!)

*dalle ore 9:00 alle 10.00 e dalle ore 18.00 alle 19.00 appuntamento nell’area archeologica, nei pressi del Tempio di Nettuno per l’attività “YOGA NEI TEMPLI”.

*ore 18:00 presso la Fontana Carlo Alfano, nei giardini del Museo, si terrà un READING TEATRALE E MUSICALE tratto dal romanzo di Massimo Mangiola “Il Tuffatore”. Protagonisti due attori: Elena Amore e Franco Nappi e il musicista Enrico Falbo. Al termine vi sarà un breve intervento dell’etnoantropologo Aldo Colucciello e dell’autore. La voce dei protagonisti e la musica condurranno lo spettatore in un emozionante excursus che darà volto, anima, storia all’immagine sospesa ed enigmatica della tomba più importante di Paestum.

*ore 21:30 torna a Paestum “La Boulè – Giudizio sul mito”. Il progetto ideato e diretto dall’Associazione Identità Mediterranee, con la Direzione Artistica di Carla Maurano, prevede quest’anno, presso il tempio di Nettuno, la messa in scena della tragedia di Eschilo “I Persiani”, seguita da una profonda, coinvolgente riflessione sul tema della Hybris, la tracotanza del potere, e su quello del rifiuto della “diversità” che, sommati insieme, generano conflitti e violenze e recano sofferenze a popoli innocenti. Lo spettacolo vede in scena gli allievi dell’Accademia Internazionale di Teatro di Roma e i giovani dell’Associazione Identità Mediterranee, con la regia di Annarita Colucci.

* dalle 8:30 alle 19:30 (emissione ultimo biglietto d’ingresso ore 18:50) MOSTRA “Action painting rito & arte nelle tombe di Paestum” biglietto: € 1,00 da aggiungere al costo del biglietto d’ingresso al Parco

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.