Home » Senza categoria

Napoli: assistenza medica per detenuti Poggioreale, protesta CasaPound Italia

Inserito da on 21 gennaio 2016 – 07:00No Comment

 ”All’interno della casa circondariale di Poggioreale – dichiara Andrea Coppola, referente cittadino di CasaPound Italia Napoli – oggi i detenuti sono costretti ad accettare numerose criticità e mancanze per quel che riguarda l’assistenza medica: i livelli qualitativi sono bassissimi, le attrezzature obsolete e il personale medico insufficiente”. “Negli istituti penitenziari deve essere sempre garantita l’assistenza sanitaria alle persone in stato di privazione della libertà personale – continua Coppola – infatti, la legge del 26 luglio ’75 n.354 stabilisce che i servizi di assistenza medica devono essere tali da corrispondere alle effettive esigenze sanitarie della popolazione detenuta oltre al fatto di potersi avvalere dei servizi pubblici locali, ospedalieri ed extra ospedalieri; tuttavia all’interno della casa circondariale di Poggioreale non sembra che tale legge sia rispettata spesso , infatti risulta mancare anche un semplice antidolorifico” “Risulta evidente insomma la necessità di dare alla problematica una risposta tempestiva – conclude Coppola – e CasaPound Italia é pronta ad impegnarsi affinché questa risposta arrivi nel minor tempo possibile. Chiederemo dunque un incontro con il direttore dell’istituto penitenziario nel quale cercheremo di comprendere meglio i motivi delle difficoltà di adeguamento delle misure di assistenza medica per la cura delle malattie in carcere, necessario a garantire tutti gli aspetti che assicurano, o almeno dovrebbero assicurare, la buona salute dei detenuti”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.