Home » • Salerno

Salerno: FI, richiesta ex lege 241/90

Inserito da on 5 dicembre 2014 – 05:46No Comment

Il sottoscritto Giuseppe Zitarosa, sulla scorta di quanto accaduto nel Comune di Roma, nella qualità di Consigliere comunale,  al fine di dimostrare l’assoluta trasparenza del Comune di Salerno verso i cittadini e soprattutto la correttezza sulla legittimità delle procedure adottate per l’affidamento dei servizi a soggetti esterni, chiede di voler conoscere il costo della pulizia dei bagni pubblici, della pulizia e guardiania del Seminario, della pulizia e guardiania del teatro Verdi  e del servizio di raccolta deiezioni canine. Sembrerebbe, infatti, che incredibilmente:

1)      per la pulizia dei bagni pubblici il Comune di Salerno spende circa un milione di euro annuali;

2)      per la pulizia e guardiania  del Seminario, concesso a titolo gratuito al gestore del servizio, spende circa 300 mila euro all’anno;

3)      per la pulizia  del teatro Verdi spende circa 3 milioni di  euro all’anno oltre i costi per la guardiania incredibilmente affidata a due gestori;

4)      per la raccolta delle deiezioni canine, servizio del tutto fantasma, spende oltre 200 mila euro.

Tale richiesta, ex lege 241/90, viene, inoltre,  motivata sia dall’esosità del costo di tali servizi rispetto alle esigue prestazioni effettuate che dall’omessa pubblicazione sul sito istituzionale dell’Amministrazione, così come previsto dal decreto legislativo 33/2013, delle relative informazioni.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.