Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: l’artista-fotografo Parisio in mostra Social Tennis Club

Inserito da on 4 settembre 2013 – 04:11No Comment

Sabato 7 settembre alle ore 19 al Social Tennis Club di Cava de’ Tirreni sarà inaugurata la mostra fotografica “Giulio Parisio e il tennis. Passioni di un artista“. L’evento racconta uno spaccato di vita del territorio salernitano e dei suoi personaggi, in particolare di Cava e della Costiera amalfitana, attraverso gli scatti di uno tra più importanti fotografi futuristi del Novecento italiano, databili dall’inizio degli anni ’20 alla fine degli anni ’50. Parisio, infatti, pur essendo napoletano, ha nutrito un profondo amore per la provincia di Salerno e ha vissuto a lungo a Cava con la famiglia. L’esposizione scaturisce dalla proposta dell’Asd Social Tennis Club di Cava de’ Tirreni, che possiede una ricca collezione dell’artista (18 foto e due pannelli fotografici d’arredamento), in collaborazione con la Provincia di Salerno, il Comune di Cava de’ Tirreni, l’Ente provinciale per il Turismo di Salerno, l’Azienda autonoma Soggiorno e Turismo di Cava de’ Tirreni e la partecipazione dell’Associazione “Sentieri e Cultura” e di Grafica Metelliana – Area Blu che ha pubblicato il catalogo della mostra. Resterà aperta fino al 21 settembre 2013, tutti i giorni dalle ore 17,30 alle 22, per poi divenire itinerante con esposizioni sul territorio provinciale e nazionale. I paesaggi cavesi immortalati da Parisio, attraverso gli scatti di proprietà dell’Azienda autonoma di Soggiorno e Turismo, sono stati in mostra già lo scorso anno. Ed è stata proprio questa manifestazione che ha dato il via all’attuale evento, molto più ampio nei contenuti e nelle provenienze dei materiali. L’esposizione si avvale, infatti, di alcune decine foto per lo più inedite appartenenti agli archivi della Biblioteca comunale di Cava de’Tirreni, alle collezioni private Avigliano, Feliciano-Lamberti, Maiorino, Passa, Adinolfi-Pisapia, Miraglia-Siani, nonché del Casc della Banca d’Italia di Salerno, che ha messo a disposizione tre opere fotografiche autografate inedite. Di particolare interesse sono le immagini raffiguranti la venuta del Re Vittorio Emanuele III a Cava de’ Tirreni nel 1929, per l’inaugurazione del monumento ai caduti e della casa del Balilla, e una foto non eseguita dall’artista ma raffigurante lo stesso Parisio mentre, in completo da tennis, secondo la moda dell’epoca, gioca sui campi di Cava.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.