Home » • Salerno

Salerno: Puc, passare fase due, dopo opere manifesto servizi e standard civici

Inserito da on 29 marzo 2013 – 06:31No Comment

Non sprecare l’occasione dei Pua e attivare una nuova stagione concorsuale in citta: gli architetti entrano ancora nel dibattito sul disegno urbanistico di Salerno attraverso il giornale “Progetto” e lo fanno proponendo “una seconda fase che sia questa volta incentrata sulle funzioni urbane, sulle piccole opere, ma soprattutto sia maggiormente appannaggio di professionisti, artisti, donne ed uomini di cultura, locali”.“La stagione delle opere manifesto ha dato sicuramente i suoi frutti. Adesso è giunto il momento di operare sul tessuto urbano di dettaglio con opere silenti  al fine di fornire ai cittadini salernitani, ai quali in prima istanza si deve la grossa rivoluzione avvenuta in città negli ultimi decenni, quel salto di qualità in termini di dotazione di servizi e standard che attendono da tempo”. Lo scrive l’architetto Gianluca Voci sul numero 1 del 2013 della rivista Progetto, edita dall’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia di Salerno e diretta dal Presidente Maria Gabriella Alfano. Focus sulle possibilità offerte dai fondi europei per uscire dalla crisi. Città intelligenti, sostenibili e solidali per conquistare i finanziamenti 2014-2020, unica grande speranza per lo sviluppo.  La mappa di quanto è stato fatto in provincia di Salerno, grazie ai Programmi Integrati Urbani: Salerno, Cava de’ Tirreni, Scafati, Battipaglia. Viaggio a Vauban, il quartiere più sostenibile d’Europa: idee da Friburgo raccontate dall’architetto Anna Onesti. Poi i concorsi, le mostre, l’architetto e il designer scelti dalla redazione e infine l’architettura “di carta”, la “Lettera ad un architetto” di Nicola Pagliara. I direttori editoriali sono Mariella Barbaro, Matteo Di Cuonzo e Marianna Nivelli. Il comitato di redazione è composto da Ilaria Andria, Marco Capua, Ilaria Concilio, Emanuela D’Auria, Diego Elettore, Massimiliano Mattiello, Alessandro Siniscalco, Fabrizio Vito, Gianluca Voci. Coordina il lavoro di redazione la giornalista Piera Carlomagno. Hanno collaborato a questo numero Pasquale Angione, Carmelina Bevilacqua, Daniele Della Porta, Mimmo De Maio, Antonella Gemei, Anna Onesti, Simona Siddi, Claudia Trillo. La grafica è di Anna Rosati. Nel 2012 il trimestrale è uscito puntualmente con i quattro numeri previsti, due dei quali sono stati presentati con altrettanti convegni affollatissimi.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


8 − = cinque