Home » • Salerno

Salerno: “Tango de Buenos Aires” di Herrera al Teatro Delle Arti

Inserito da on 15 marzo 2012 – 05:43No Comment

Dopo il rinvio per motivi tecnici, approda finalmente al Teatro Delle Arti di Salerno domenica 18 marzo lo spettacolo “Tango de Buenos Aires” di Roberto Herrera, in programma nell’ambito della VIII Stagione di Balletto promossa dal CDTM Circuito Campano della Danza all’interno del suo variegato cartellone “Quelli che la Danza”. La messa in scena è in orario pomeridiano domenicale (ore 18.30). Sulle note della musica del famoso Decarisìmo Quinteto, Roberto Herrera e la sua straordinaria compagnia, presenteranno un grande spettacolo dove l’irresistibile eleganza, sensualità e seduzione del tango, si fonde armonicamente con la forza del folclore argentino. La prima parte dello spettacolo ci trasporta attraverso coreografie e musiche tradizionali di Buenos Aires dell’epoca d’oro, dove il tango si respirava nella vita quotidiana. La storia della città è raccontata attraverso le milonghe e i numerosi personaggi che, nel tempo, le hanno frequentate e rese un’anima pulsante della città. La vita che si svolge dentro di esse testimonia, al di là di ogni cambiamento, come il tango rimanga l’essenza dell’ anima del popolo argentino. Nella seconda parte dello spettacolo fa la sua apparizione il folclore argentino, realtà di una cultura antica e sempre presente nella musica e nella danza popolare contemporanea. Il Decarisìmo Quinteto impreziosisce il quadro coreografico con proprie composizioni inedite (“Lluvia de estrellas” – “Permanece”) oltre a riproporre nuovi arrangiamenti dei più grandi Astor Piazzolla, Osvaldo Pugliese, Julio De Caro, musicisti e ballerini di questa straordinaria compagnia. L’orchestra, diretta da Ariel Rodriguez e composta dallo stesso Rodriguez – piano, Nicolas Enrich – bandoneon, Paolo Motta – contrabbasso, Javier Weintraub – violino, nasce nel 2002 ad opera di tre noti musicisti della nuova generazione tanguera: Ariel Rodríguez, Camilo Ferrero e Ramiro Gallo; il nome che hanno scelto per rappresentarli deriva da un tango composto da Astor Piazzolla nel 1961, dedicato al maestro Julio Decaro, e riassume brillantemente la loro visione: “L’opera e la sostanza della tradizione rinnovate attraverso uno sguardo attuale sul tango”. Direzione e coreografie dello spettacolo sono di Roberto Herrera, un talento universalmente riconosciuto abbinato ad un’esperienza professionale di spicco sono le chiavi della fama internazionale di Roberto Herrera. Egli è divenuto il punto di riferimento più importante ed influente sia per il tango tradizionale che per le forme più recenti di questa espressione artistica. I ballerini della sua Compañía – Lorena Goldestein, Debora Soto, Hector Salinas Deborah Quiroga, Sergio Bustos, Johanna Aranda,Nicolas Minoliti Rocio Leguizamon, German Filipeli – sono ciò che Buenos Aires ha di meglio da offrire tra i giovani talenti della danza. Hanno tutti solide formazioni nelle danze popolari argentine così come in danza classica e jazz. Il tango è una passione che hanno vissuto e perfezionato fino a farne una professione, calcando i principali teatri di tutto il mondo.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.